“Sentinella, a che punto è la notte?”

Serata in ricordo di Roberto Franceschi dedicata al tema della tragedia della guerra. Proiezione del film documentario "Our War" presentato alla Mostra del Cinema di Venezia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Lunedì 23 gennaio Serata in ricordo di Roberto Franceschi "Sentinella, a che punto è la notte?" [Isaia 21,1-12] Proiezione del film Our War Aula Magna Università Bocconi - Via Gobbi 5, Milano Ore 20.00 Ingresso gratuito La Fondazione Roberto Franceschi Onlus dedica l'incontro pubblico in memoria di Roberto Franceschi, studente dell'Università Bocconi colpito a morte il 23 gennaio 1973 da un proiettile di pistola in dotazione alla polizia, alla riflessione sulla tragedia della guerra. A moderare la tavola rotonda sarà la scrittrice e giornalista Benedetta Tobagi, che introdurrà insieme agli ospiti la proiezione del documentario Our War presentato fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2016. Un film che racconta la scelta di tre ventenni, un ex-marine statunitense, un attivista politico italiano, una guardia del corpo svedese, di andare a combattere l'autoproclamato Stato Islamico in Siria, arruolandosi come volontari nelle Unità di Protezione Popolare (YPG), le milizie curde che hanno preso il controllo del Nord del Paese. Le loro immagini nel teatro di guerra più̀ difficile e significativo degli ultimi decenni si intrecciano con la loro quotidianità una volta tornati a casa. Il desiderio di tornare a combattere, il senso di responsabilità o colpa per i tanti commilitoni morti, gli incubi di chi è tornato vivo dall'inferno si scontrano con la vita in questa parte del mondo e aprono un interrogativo per tutti noi: per chi combattono? Ne discuteranno insieme i registi Benedetta Argentieri, Bruno Chiaravalloti, Claudio Jampaglia, il produttore Riccardo Annoni e il giornalista Kovan Alshawish, nonché l'ex magistrato Gherardo Colombo. Un momento di confronto e dibattito con il pubblico mediato da Benedetta Tobagi e un'occasione per vedere un film di grande impatto ancora fuori dai circuiti della grande distribuzione, che ci interroga sulla violenza, sulla risoluzione dei conflitti, sul confine tra principi, impegno e scelte individuali, sulla necessità o meno di combattere e per cosa. Ad aprire la serata Lydia Franceschi, Presidente Onorario della Fondazione Roberto Franceschi Onlus, e Fausto Panunzi, Prorettore per gli Affari Generali dell'Università Bocconi, che proclameranno i vincitori dei Fondi di Ricerca Roberto Franceschi. Il Professore Carlo Devillanova e Paola Arzenati, Direttore Generale della Fondazione Isacchi Samaja Onlus, annunceranno poi i vincitori della borsa di studio Young Professional Grant. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti con prenotazione a: eventi(at)fondfranceschi.it Per informazioni: Fondazione Roberto Franceschi Onlus tel. 02 3669 5661 - eventi(at)fondfranceschi.it

Torna su
MilanoToday è in caricamento