Il toyboy di mia madre

Dal 7 al 24 gennaio 2016 "Il toyboy di mia madre" di Marco Mazza, regia Eleonora Pariante con Andrea Carpiceci, Manuel Ferrarini, Laura Monaco, Eleonora Pariante. Una commedia scoppiettante e decisamente ironica che affronta la vita e i sogni degli artisti di oggi, giovani e no, con tanto ottimismo, un po’ di pepe e un finale che è tutto una sorpresa!

"Il Toyboy di mia madre" è una commedia di Marco Mazza attuale ed ironica, che affronta la vita e i sogni dei giovani artisti dei nostri tempi, senza cattiveria ma con molto ottimismo: uno spaccato del nostro mondo dal ritmo sostenuto, dialoghi esilaranti un po' piccanti e una trama al limite dell'assurdo.

La regia è di Eleonora Pariante, un nome del teatro e della televisione (l'antagonista della scorsa edizione di Cento Vetrine). I protagonisti sono Luca, un non-più-giovane emiliano aspirante attore trasferitosi a Roma in cerca di successo ed Elena, la padrona di casa, pittrice squattrinata e cantante mancata.

Due giovani conviventi, non due fidanzati, solo due che dividono lo stesso appartamento senza uccidersi, e questo sembrerebbe già un miracolo. Si aggiunge un altro miracolo: la madre di lei, Giusina, divorziata da secoli, che all’improvviso decide di sposarsi... Ma lo sposo chi è? Finale a sorpresa!

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • A Milano la maxi mostra dei Lego: intere città e mondi ricostruiti

    • dal 11 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo della Permanente
  • A Palazzo Reale una mostra con opere di Picasso, Monet e Gauguin provenienti dal Guggenheim di New York

    • dal 17 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Reale
  • 'Nikola Tesla Exhibition': a Milano arriva la mostra con spettacolari fulmini artificiali 'indoor'

    • dal 5 ottobre 2019 al 22 marzo 2020
    • Spazio Ventura XV
  • Il Giappone a Milano: a ottobre due mostre sul Sol Levante

    • dal 1 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Mudec
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento