Vanity Fair Stories: concerto acustico di Tommaso Paradiso, Negramaro e Luca Carboni

Il conto alla rovescia è partito. Manca davvero poco a Vanity Fair Stories, il primo grande Festival di Vanity Fair che nell’epoca dello storytelling celebra a tutto tondo l’arte della narrazione, e che si terrà il 24 e 25 novembre all’Anteo Palazzo del Cinema – via Milazzo 9, Milano: una due giorni da sogno aperta ai nostri lettori ricca di ospiti nazionali e internazionali.

Venerdì sera, tra le altre cose, ci sarà il concerto gratuito acustico di Luca Carboni, Tommaso Paradiso, Carl Brave e i Negramaro (per iscriversi fino a esaurimento posti).

Il programma completo: come iscriversi agli incontri gratuitamente

L’attore Fortunato Cerlino, che con Mika e tanti altri sarà tra i protagonisti che si alterneranno nelle sale Excelsior, Astoria, Astra, Nobel, ha tenuto a battesimo la prima presentazione del Festival al pubblico: «Da esseri umani, siamo dei portatori di storie: la sintesi degli incontri che abbiamo fatto è nel nostro modo di parlare, in come intoniamo la voce. Abbiamo i capelli pieni di storie, i vestiti pieni di storie. La nostra più grande capacità è quella di narrarci anche nei piccoli oggetti: per esempio una spilla di mia figlia lasciata sulla scrivania è stata mio motivo di gioco per lunghi mesi di lavoro intenso. E la grandezza di Vanity Fair è che racconta frammenti di identità che a loro volta rivelano in maniera precisa com’è l’epoca che stiamo attraversando. Le storie salvano le vite».

«Mettete il cellulare in modalità uso aereo», invita il direttore di Vanity Fair, Daniela Hamaui. «Vi promettiamo due giorni densi, intensi. Saranno circa 60 gli interventi di registi, attori, scrittori, musicisti, personaggi del mondo dello spettacolo che saranno presenti su questi palchi. Spegnete tutto, lasciatevi andare, ascoltate le storie, sceglietene il finale. Vanity Fair da 15 anni incrocia storie straordinarie di personaggi straordinari con storie normali di persone normali con storie eccezionali di momenti eccezionali, tra complessità e semplificazione. Stavolta sovvertiamo le regole, ci mettiamo dalla parte dei nostri lettori, in alcuni casi ci sottraiamo all’intermediazione, anche, perché ce lo dice il mondo intero: una foto non basta più, e su Instagram appaiono le Stories; 140 caratteri sono pochi, e Twitter si allarga. Mescoleremo i linguaggi. Ci saranno talk, workshop, proiezioni, premiazioni. Faremo entrare la musica, poi: apriremo con Elisa, chiuderemo con Carl Brave, Luca Carboni, Tommaso Paradiso, i Negramaro».

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Mare Culturale Urbano, il nuovo programma di eventi e concerti dopo il lockdown

    • Gratis
    • dal 15 giugno al 4 ottobre 2020
    • Mare Culturale Urbano
  • Biblioteca degli Alberi, arriva un lido con le sdraio tra i grattacieli

    • Gratis
    • dal 21 giugno al 31 agosto 2020
    • Biblioteca degli Alberi
  • L'estate sul Duomo di Milano: tornano le visite guidate e le salite alle Terrazze

    • dal 15 giugno al 31 agosto 2020
    • Duomo

I più visti

  • Parte il Drive-in di Milano: come prenotarsi e quali film vedere

    • fino a domani
    • dal 24 giugno al 5 luglio 2020
    • Parco Nord
  • Cosa fare nel weekend a Milano: mostre e biglietti scontati fino al 40%

    • dal 1 al 30 luglio 2020
  • L’arte di raccontare storie senza tempo, la mostra sui film Disney arriva al Mudec

    • dal 19 marzo al 13 settembre 2020
    • Mudec
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 30 agosto 2020
    • Palazzo Reale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento