"Wildlife Photographer of the Year": fino al 9 dicembre alla Fondazione Matalon

Wildlife Photographer of the Year, foto Sergey Gorshkov

Wildlife Photographer of the Year, la celebre e apprezzata esposizione delle foto premiate all'omonimo concorso di fotografia, indetto dal Natural History Museum di Londra, torna a essere ospitata alla Fondazione Matalon dal 5 ottobre al 9 dicembre.

Cento le immagini scelte tra gli oltre 50mila scatti naturalistici realizzati da fotografi provenienti da 95 paesi, per raccontare la bellezza e la diversità della natura, nonché il fragile e compromesso equilibrio della fauna selvatica. Un viaggio che vuole mostrare l'incanto di paesaggi incontaminati, del regno botanico e di quello animale, rendendo allo stesso tempo i visitatori consapevoli della necessità di preservare e salvaguardare l'ambiente.

Questa nuova edizione di Wildlife Photographer of the Year, in particolare, mette l'accento sull'urgenza di tutelare la Terra e contrastare gli innumerevoli pericoli che minacciano flora e fauna. Emblematica a tale riguardo è la scelta della fotografia vincitrice del concorso: il ritratto di un rinoceronte appena colpito e mutilato del suo corno all’interno del Parco Hluhluwe Imfolozi, la più antica riserva naturale africana. L'immagine, intitolata Monumento alla specie, è firmata dal fotografo sudafricano Brent Stirton e vuole raccontare senza filtri il dramma del bracconaggio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Mostra con bellissime foto, alcune da osservare con attenzione. Particolare la sezione dedicata ai bambini fotografi. Lo spazio è un po' sacri******to. Spero che nei prossimi anni possano avere una nuova area espositiva più grande e meglio illuminata.

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A Milano "Real Bodies": la mostra con 500 cadaveri e organi, spazio (anche) agli animali

    • dal 6 ottobre 2018 al 31 gennaio 2019
    • Spazio Ventura XV
  • Il percorso dei segreti della Cà Granda tra documenti antichi e 150.000 scheletri

    • dal 27 gennaio al 31 dicembre 2018
    • Cà Granda
  • Picasso e il mito: la mostra a Milano a Palazzo Reale

    • dal 10 ottobre 2018 al 17 febbraio 2019
    • Palazzo Reale

I più visti

  • Cripta di San Sepolcro a Milano, la magia dei ritrovamenti dei restauri: le visite notturne

    • dal 21 agosto 2017 al 30 aprile 2019
    • Cripta di San Sepolcro
  • A Milano "Real Bodies": la mostra con 500 cadaveri e organi, spazio (anche) agli animali

    • dal 6 ottobre 2018 al 31 gennaio 2019
    • Spazio Ventura XV
  • Il percorso dei segreti della Cà Granda tra documenti antichi e 150.000 scheletri

    • dal 27 gennaio al 31 dicembre 2018
    • Cà Granda
  • Picasso e il mito: la mostra a Milano a Palazzo Reale

    • dal 10 ottobre 2018 al 17 febbraio 2019
    • Palazzo Reale
Torna su
MilanoToday è in caricamento