Bike sharing, Ofo "sbarca" a Peschiera, San Donato e San Giuliano

La presentazione: nei tre Comuni ci saranno 1.200 biciclette gialle del bike sharing

La presentazione di Ofo nell'hinterland

Dopo l'avvio a Milano con numeri sopra le aspettative, il bike sharing a flusso libero arriva anche nell'hinterland, per la precisione a Peschiera Borromeo, San Donato Milanese e San Giuliano Milanese, grazie ad un accordo fra le tre amministrazioni comunali e Ofo, il gestore delle biciclette gialle. 

Si tratta dei primi tre Comuni fuori Milano a credere nel servizio, ma non saranno certamente gli ultimi. Alla presentazione milanese, il sindaco Giuseppe Sala (che è anche sindaco metropolitano) aveva spiegato che il tema del bike sharing sarebbe stato affrontato dalla Città Metropolitana nel suo complesso; e sicuramente altri Comuni ora manifesteranno interesse concreto. Lo afferma anche Antonio Rapisarda, country manager di Ofo Italia, secondo cui altre municipalità dell'area metropolitana nel breve periodo saranno coinvolte nel servizio.

«La volontà delle municipalità coinvolte di implementare sistemi di mobilità sostenibili e di raccordarsi con il disegno unitario di Città Metropolitana, unita al nostro impegno nel creare sinergie con le autorità e gli attori locali, all’impegno civico, alla condivisione e al rispetto reciproco di noi cittadini saranno la chiave del successo di questa importante iniziativa», ha commentato Marco Menichetti, city manager per Milano di Ofo Italia.

Bike sharing, i sindaci: "Abbiamo unito le energie"

«Siamo soddisfatti della proficua collaborazione tra Peschiera Borromeo, San Donato Milanese e San Giuliano Milanese: tre amministrazioni che hanno saputo unire le proprie energie e garantire ai propri cittadini un servizio di bike sharing dedicato, con mille e duecento biciclette sui tre territori», ha spiegato Caterina Molinari, sindaco di Peschiera Borromeo: «Si rafforza il legame ciclistico con San Donato Milanese, che culminerà con l’inaugurazione nel 2020 della pista ciclabile che unirà i nostri due Comuni. Sarà fondamentale per il buon funzionamento di questo nuovo servizio di bike sharing il senso civico di ciascuno di noi, il rispetto per questo bene comune e per gli altri cittadini che vorranno usufruirne».

«La nostra città conferma ancora una volta la propria vocazione all’innovazione e alla sperimentazione. Il valore aggiunto di questa nuova esperienza è la sinergia con Peschiera Borromeo e San Giuliano. La collaborazione tra Enti, infatti, consente di superare i confini comunali e di studiare soluzioni condivise su larga scala territoriale», ha dichiarato Andrea Checchi, sindaco di San Donato Milanese: «L’obiettivo comune è adottare nuove forme di mobilità sostenibile meno impattanti per l’ambiente e calibrate sulle esigenze dei cittadini. Caratteristiche che abbiamo individuato nel servizio di Ofo».

«Potenziare gli spostamenti in bicicletta è un'opportunità importante per la nostra città. Con questo servizio innovativo, esempio di sinergia tra Comuni dell'area metropolitana, auspichiamo di incentivare la mobilità a due ruote che crediamo contribuisca a migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini», ha dichiarato Marco Segala, sindaco di San Giuliano Milanese: «Al riguardo, abbiamo già identificato alcuni punti di raccolta nei luoghi di maggiore passaggio - da subito, i parcheggi della stazione ferroviaria in via Roma, fronte Municipio e in via Manara, a cui ne seguiranno altri - e abbiamo già aderito alla proposta di Città Metropolitana per ottenere altre 100 biciclette».

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Truffa sull'acquisto di farmaci, indagati dirigenti del San Donato

  • Cronaca

    Torna dall'Olanda con l'auto "imbottita" di 4 milioni di euro di "coca": tradito dal navigatore

  • Omicidi

    Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • Cronaca

    Rai al Portello, dove sarà il nuovo centro di produzione della tv di Stato a Milano

I più letti della settimana

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Finisce contro 10 auto in sosta, abbandona l'amico in coma e va a casa: rintracciato

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

  • Rissa nel night club per scambisti Bizarre di via Ripamonti a Milano: tre uomini accoltellati

Torna su
MilanoToday è in caricamento