Milano, città leader per mobilità elettrica e condivisa: il rapporto di Legambiente

La classifica sulle performance ambientali delle città italiane premia il capoluogo lombardo

Bike sharing

'Ecosistema Urbano 2018', la classifica del rapporto di Legambiente sulle performance ambientali delle città, premia Milano, città sempre più green, elettrica e a mobilità condivisa. La classifica, presentata lo scorso 29 ottobre, valuta i livelli di smog, la gestione idrica e i trasporti.

I numeri

Nel capoluogo lombardo l'associazione ambientalista calcola che quasi il 60% dei viaggi avvenga attraverso metropolitana, bus, filobus e tram. Inoltre, i mezzi pubblici cittadini sono sempre più ecologici, con emissioni tendenti allo zero (il 70% sono elettrici). 478 sono i viaggi che ogni milanese in media compie ogni hanno sul trasporto pubblico. Moltissimi, perché la media nazionale è di soltanto 77.

3mila poi sono le auto elettriche, 16mila le biciclette e 500 le moto, con un cittadino ogni dieci che ha rinunciato alla propria macchina per usare esclusivamente in servizi di sharing.

Quanto alle automobili, secondo il rapporto, ogni 100 cittadini ci sono 51 auto. L'obiettivo della giunta Sala è però di arrivare a quota 40 entro il 2030. E nello stesso anno la flotta Atm dovrà essere totalmente elettrica. I diesel, poi, saranno completamente eliminati.

Obiettivi

"L’Italia del buon ecosistema urbano è principalmente l’Italia che fa, che fa bene e spende bene le sue risorse, che si evolve e pianifica le trasformazioni future", si legge in una nota di Legambiente, che sottolinea l'eccellenza milanese nella pratica della mobilità condivisa. Rispetto al rapporto del 2017, infatti, Milano scala ben otto posizioni grazie alle nuove soluzioni green adottate.

"Le città devono diventare sempre di più le protagoniste del cambiamento", ha affermato la presidente Legambiente Lombardia, Barbara Meggetto, sottolineando come "le buone pratiche esistenti dimostrano quale sia la strada". Ancora molto, però, è il lavoro da fare. Infatti, come sottolineato da Stefano Ciafani, presidente di Legambiente, se "su alcuni fronti le politiche ambientali nelle nostre città migliorano anche in modo inaspettato, come nel caso dei rifiuti e dell’economia circolare" su altri, la situazione è ancora stagnante.

Insieme alla prima classificata, Mantova, in cima alla classifica di Legambiente anche Parma, Bolzano, Trento e Cosenza. In fondo all'elenco, invece, Catania, Agrigento e Massa.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Due scioperi in tre giorni, stop a metro Atm e treni Trenord: il mese infernale dei pendolari

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento