Via libera a monopattini e segway in sharing, ecco il decreto

Le regole: non più di 20 km/h, luci come per auto e moto, giubbotti catarifrangenti di notte

Repertorio

Finalmente è stato pubblicato il decreto sulla mobilità elettrica che di fatto sblocca la possibilità di sperimentare l'uso di mezzi come segway, monopattini e hoveroboard nelle città italiane. Il documento, varato dal Ministero delle Infrastrutture, era molto atteso a Milano dove la giunta da tempo ha aperto al mercato della mobilità elettrica in sharing utilizzando anche questi nuovi mezzi.

Alcuni operatori, nel frattempo, hanno già avviato una parziale sperimentazione nelle vie del centro, ma anche altrove durante la Desing Week 2019. Si tratta di strumenti di mobilità economici, ecologici e molto apprezzati sia nel traffico cittadino sia nelle zone più centrali dove la mobilità in automobile (ma anche in scooter) è decisamente più difficoltosa.

Le regole

Il preannuncio di alcune norme previste nel decreto aveva già scatenato qualche polemica, soprattutto da parte dell'assessore milanese all'urbanistica Pierfrancesco Maran. Secondo il decreto appena approvato, l'uso di questi mezzi resta sperimentale, limitato all'ambito urbano e solo in determinate aree prestabilite dai sindaci, tra cui isole pedonali, zone 30 e corsie ciclabili. Il motore elettrico non dovrà essere superiore a 500 watt e i mezzi dovranno avere un campanello o "clacson" e le luci, per le quali occorrerà seguire le regole generali del codice della strada (da attivare mezz'ora dopo il tramonto). 

Chi li userà di sera dovrà indossare un giubbotto catarifrangente. Quanto alla velocità massima, nelle aree pedonali non potrà superare i 6 km/h e in generale i 20 km/h. Potranno essere condotti da maggiorenni oppure da minorenni a patto che abbiano la patente dei motorini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il decreto indica anche quale segnaletica va installata in aggiunta a quella già esistente nelle strade e nei percorsi in cui questi mezzi saranno consentiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

Torna su
MilanoToday è in caricamento