Quasi 10mila persone pagano ai tornelli Atm direttamente con la carta contactless

 Lo dice il direttore generale di Atm, Arrigo Giana, intervenendo al Mastercard Innovation Forum

Repertorio

A Milano diecimila persone ogni giorno usano la carta contactless per prendere la metropolitana, anziché obliterare il biglietto. Lo dice il direttore generale di Atm, Arrigo Giana, intervenendo al Mastercard Innovation Forum.

La sperimentazione, avviata prima dell'estate, del pagamento del biglietto appoggiando la carta di credito al tornello "sta andando benissimo. Oggi ci sono quasi 10.000 passaggi al giorno, con un aumento del 50% al mese", afferma Giana, evidenziando che "quasi il 5% dei passeggeri non abbonati usa il contactless".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • E' ovvio che le innovazioni intelligenti decollano. Quindi ATM ora spenderà meno per gestire le macchinette e avrà meno scorta? Si tradurrà poi in una riduzione del biglietto? Certo di no!

Notizie di oggi

  • Forze Armate

    Piazza d'Armi, arriva il vincolo paesaggistico. Ma Sala si arrabbia: «Molto irritati»

  • Meteo

    Milano, temporali forti in arrivo in città: allerta meteo della regione per "criticità gialla"

  • Cronaca

    Paura in Bicocca a Milano: si rompe ampolla in un laboratorio, quattro studenti intossicati

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Teem, perde il controllo del camion e si ribalta sullo svincolo: morto

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Legnano, donna investita e uccisa da un treno in stazione: circolazione in tilt e ritardi

Torna su
MilanoToday è in caricamento