Dopo Parigi arriva anche a Milano il nuovo scooter sharing a emissioni zero: eccolo

Cityscoot prevede un'espansione che porterà all'assunzione di circa 130 dipendenti in Italia

Gli scooter

Con una flotta iniziale di 500 veicoli, destinata a raddoppiare nei prossimi mesi, arriva a Milano - prima tappa italiana - Cityscoot, la start-up francese di scooter sharing a flusso libero ed emissioni zero. Nel 2019, Cityscoot prevede un'espansione che porterà all'assunzione di circa 130 nuovi dipendenti nelle tre città in cui è previsto il servizio e, a metà anno, sbarcherà anche a Roma, con 500 scooter e circa 50 nuovi dipendenti.

Fondata nel 2014 dal Ceo Bertrand Fleurose, l'azienda conta oggi 4500 scooter, 220 dipendenti in Francia e 30 in Italia. Il servizio, lanciato a Parigi nel 2016, si è esteso anche a Nizza nel 2018, raggiungendo oltre 115.000 utenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Roberto Formigoni va in carcere: l'ex governatore condannato a 5 anni e 10 mesi

  • Video

    Area B, inaugurato infopoint per i cittadini al mezzanino M1 del Duomo

  • Cronaca

    Si è consegnato Salvatore Barbaro, boss della 'ndrangheta condannato a 9 anni

  • Attualità

    Colpo di fulmine a Linate, l'appello su Facebook: "Aiutatemi, devo ritrovare quel ragazzo moro"

I più letti della settimana

  • Sciopero dei mezzi venerdì 22 febbraio: si fermano gli autobus, ecco gli orari del blocco

  • Milano, l'ex concorrente del Gf minacciato in stazione Centrale: "Aggredito per la droga"

  • Lascia una ragazza morta dopo lo schianto, fugge e manda il padre: fermato il "pirata"

  • Incidente in piazzale Cardorna: autobus Atm travolge volanti della polizia, due agenti gravi

  • Viale Molise, manifestazione degli ambulanti contro Area B: traffico in tilt

  • Manifestanti "morti" a terra in piazzale Loreto: la protesta contro i Cpr e Matteo Salvini. Video

Torna su
MilanoToday è in caricamento