Per Expo il Frecciarossa da 400 km/h: Milano-Roma in 2 ore e mezza

In partenza da Roma, sarà in grado di arrivare a Milano in 2 ore e 20 minuti. Potrà correre su tutte le reti AV europee. Il suo debutto avverrà nel 2015, in occasione di Expo

Il nuovo treno

E' stato presentato martedì 23 settembre a Berlino, alla presenza del ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi, il nuovo Frecciarossa Mille. 

Prodotto a Pistoia dall'AnsaldoBreda, avrà una velocità massima di 400 km/h e una commerciale di 360. In partenza da Roma, sarà in grado di arrivare a Milano in 2 ore e 20 minuti. Potrà correre su tutte le reti AV europee. Il suo debutto avverrà nel 2015, in occasione di Expo.

Il treno, bidirezionale, avrà otto carrozze, 447 posti a sedere, quattro fasce di clientela, 30 milioni di euro di costo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A composizione bloccata e potenza distribuita, per sfruttare al meglio l’aderenza anche in condizioni climatiche avverse, avrà un'accelerazione allo spunto di 0,7 m/s².

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

Torna su
MilanoToday è in caricamento