Asili nido e scuole dell'infanzia: le graduatorie ufficiali anno 2018-2019

Pubblicati gli elenchi: come iscrivere i propri figli, zona per zona

Bambini

Graduatorie per l'assegnazione dei posti all'asilo, sono state pubblicate a Milano. Si parla, ovviamente, dell’anno educativo 2018/19: sono 12.518 i nuovi bambini cui è stato assegnato un posto in questa prima pubblicazione e che andranno quindi ad aggiungersi ai circa 20mila già confermati per il prossimo anno.

Gli elenchi con le graduatorie nido e infanzia municipio per municipio

Come iscriversi

Entro questa sera tutte le famiglie dei bambini assegnatari di un posto riceveranno una mail di conferma: da domani al 27 aprile avranno tempo per il versamento della quota di ammissione di 52 euro e la formalizzazione dell’accettazione del posto presso la segreteria della scuola assegnata. A fine maggio saranno pubblicati i primi aggiornamenti.

“Il sistema educativo di Milano è davvero un unicum in Italia, sia per la qualità dei progetti d’eccellenza offerti, che si confermano sempre più attenti e aderenti ai bisogni delle famiglie, sia per il numero di posti che mette a disposizione: sono infatti oltre 31mila per la fascia di età 0-6 anni, distribuiti in tutta la città - dichiara l’assessore all’Educazione e Istruzione Laura Galimberti -. So bene che ci sono tante famiglie preoccupate in questo momento perché hanno i bambini in lista d’attesa, ma mi sento di rassicurarle. Storicamente, infatti, sono tanti i posti che vanno a scalare di mese in mese, quando vengono effettuati gli aggiornamenti delle graduatorie in base alle conferme e alle rinunce: per quel che riguarda i Nidi, negli ultimi tre anni, le liste d’attesa si sono ridotte dalla prima all’ultima pubblicazione fino all’80 per cento, mentre per la Scuola dell’Infanzia fino a circa il 90 per cento”.

In particolare, sono 5.441 i bimbi che hanno trovato posto nei Nidi e 7.077 nelle Scuole dell’Infanzia. In linea con lo scorso anno le liste d’attesa: per la fascia 0-3 anni, in prima pubblicazione, sono 2.366. Erano 2.279 nel 2017 (in aumento i bambini confermati: erano 4.327 lo scorso anno, sono 4.467 quest’anno). Situazione simile per la Scuola dell’Infanzia, dove si passa da 618 bambini in attesa di un posto a 674 della prima pubblicazione di quest’anno: in questo caso, la differenza è dovuta principalmente a un aumento delle richieste (da 7.540 a 7.569).

Questi numeri sono dunque destinati a ridursi considerevolmente ad ogni aggiornamento mensile. Infine, sono 265 per le Scuole dell’Infanzia e 137 per i Nidi i posti ancora liberi che, in questi giorni, possono essere richiesti dalle famiglie che hanno bambini in lista d’attesa inviando una mail a ed.infanziaiscrizioni@comune.milano.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di Max rossi
    Max rossi

    Ma c'è qualche italiano in graduatoria? Seeeee come no

    • Mia figlia è italiana, è tutti i figli italiani di persone italiane che conosco sono stati accettati. Un'altra bella occasione per tacere è stata persa, peccato. Sarà per la prossima (mi sa di no)

      • Per questi poveri idioti non c'è speranza.

      • la e con l'accento è palesemente un refuso

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendia un bus con ragazzini delle medie: "Sy può colpire ancora, deve restare in carcere"

  • San Siro

    La bonifica costa troppo, area verde ceduta a un Fondo. «Ma resta aperta a tutti»

  • Incidenti stradali

    Incidente a Treviglio, auto contro il guardrail: morto Iacobone, campione italiano di nuoto

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano dal 22 al 24 marzo: tutti gli eventi

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

  • Senza biglietto, non scendono e bloccano il treno: "Siamo ambasciatori fuori da giurisdizione planetaria"

Torna su
MilanoToday è in caricamento