Atm, "addio" (parziale) ai biglietti: in metro si entrerà con la carta di credito

Tutte le novità

Più sicurezza, più controlli e - questa la missione da sempre - meno evasione. Sono queste le linee guida per il futuro di Atm, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico milanese. Il presidente Luca Bianchi e il direttore generale Arrigo Giana hanno illustrato martedì nella commissione comunale dedicata ai trasporti la loro strategia per i prossimi cinque anni, non senza qualche sorpresa. 

Metro, tornelli tutti chiusi

Le novità più grandi - per ammissione dello stesso numero uno di Atm - arriveranno, anche se bisogna capire quando, sul tema evasione. L’azienda e il comune, infatti, da sempre lottano contro i furbetti del biglietto e sono pronti a due nuove azioni. 

Da subito - probabilmente nel giro di una settimana - tutte le stazioni avranno i tornelli chiusi in uscita: al momento sono 98 su 113, ma presto i viaggiatori dovranno “obliterare” il biglietto anche in uscita in tutte le fermate. 

Metro, carta di credito al posto dei biglietti

E non è tutto. Perché la grande rivoluzione potrebbe portare a sostituire i biglietti cartacei - non tutti, ma una parte consistente - con le carte di credito. Il modello scelto è quello della metro di Londra, dove per entrare e uscire dalla “tube” basta “strisciare” la propria contactless. 

"Stiamo portando avanti un accordo con alcuni circuiti di carte di credito per dare la possibilità ai viaggiatori di fare check in e check out con questo strumento - ha confermato il dg di Atm Giana -. Tecnicamente siamo già pronti, anche perché i tornelli hanno già il sistema di lettura ottica".

E ancora, molto presto controllori e addetti alla sicurezza nei mezzanini delle metropolitane cresceranno del 30%, portando a centocinquanta il numero dei controllori. 

Metro, un'app per chiedere aiuto

Tra i progetti in cantiere - si parla di un investimento di un miliardo di euro in cinque anni - c’è spazio anche per un'app, che è al momento allo studio. 

L’applicazione permetterà a chiunque di lanciare un alert, un Sos, a chiunque avrà bisogno di soccorso in metro. La stessa app, poi, avviserà gli addetti alla sicurezza di Atm. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Sciopero di metro, bus e tram Atm: ecco gli orari dei mezzi per giovedì 11 luglio a Milano

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

Torna su
MilanoToday è in caricamento