Milano, meno treni della metropolitana e autobus: a luglio scatta l'orario estivo di Atm

Si inizia il 1° luglio con i mezzi di superficie, le metropolitane seguiranno una settimana dopo

Immagine repertorio

Scatterà il primo luglio l'orario estivo (qui completo) dei mezzi pubblici di Milano. Inizieranno il 1° gli autobus e i tram, l'8 le metropolitane. Corse ridotte fino al 3 settembre, quando ritornerà il consueto orario invernale. Tutto come nel 2016, o quasi: rispetto all'orario estivo dello scorso anno c'è stato qualche lieve aggiustamento.

Ecco gli orari di Atm:

  • fasce di punta: dalle 7.00 alle 9.00 e dalle 17.00 alle 20.00 per le principali linee di superficie dette linee di forza (Linee tranviarie: 2, 3, 4, 9, 12, 14, 15, 24, 27, 31; linee filoviarie: 90, 91, 92, 93; linee automobilistiche: 49, 50, 54, 56, 57, 58, 60, 61, 63, 67, 70, 73, 74, 94, 95, 98), per le altre linee di superficie la fascia pomeridiana di punta termina alle 19.00; dalle 7.00 alle 9.30 circa e dalle 17.00 alle 20.00 circa per le Linee metropolitane M1, M2 e M3, dalle 7.00 alle 9.00 circa e dalle 16.30 alle 20.00 per la Linea M5;   
  • fasce di morbida: le restanti ore della giornata. 

Si passerà dai 3 minuti e 10 secondi per ogni passaggio ai 12 minuti. 

Nello specifico l'Azienda trasporti milanesi farà viaggiare qualche treno in più sulla Verde, frequentata molto anche in estate. Non solo: la frequenza ulteriormente ridotta ad agosto saranno posticipate di una settimana: il 7 agosto anziché il 1°. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scatta l'orario estivo, ma Milano è sempre piena di lavoratori e turisti nei mesi più caldi dell'anno. Il calo di passeggeri c'è ed è evidente: Atm a parla di un meno 25 per cento a luglio (quando le colrse vengono ridotte del 15%) e di un meno 60% ad agosto quando i treni viaggiano quasi sempre mezzi vuoti. Tuttavia — senza considerare il 2015, anno di Expo — c'è un lieve aumento rispetto agli anni passati. Rispetto al 2014 c'è stato un più 2% di viaggiatori a luglio, mentre rispetto ad agosto è stato registrato un aumento di quattro punti percentuali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento