Stanziati 500mila euro per abbonamenti gratis per disoccupati

500mila euro sono stati stanziati dal Comune di Milano per abbonamenti annuali Atm gratuiti per cassintegrati, disoccupati e giovani precati: ecco i requisiti e come fare richiesta del documento

Il Comune di Milano ha stanziato 500mila euro per l’erogazione di abbonamenti annuali urbani Atm, a titolo gratuito, per i disoccupati, i cassaintegrati e i giovani precari. Gli abbonamenti saranno assegnati fino a esaurimento del fondo stanziato e in base all’ordine di arrivo delle domande.

L’offerta è riservata a chi al momento della richiesta è:
residente a Milano;
cittadino italiano o di uno stato della Unione Europea;
cittadino extracomunitario in possesso di permesso di soggiorno o carta di soggiorno;

in una delle seguenti condizioni occupazionali:
in cassa integrazione guadagni ordinaria, straordinaria e in deroga (esclusi i lavoratori in cassa integrazione edile per causale maltempo);
disoccupato/a che abbia rilasciato Dichiarazione di disponibilità al lavoro al Centro per l’Impiego della Provincia di Milano;
precario/a, di età tra i 18 anni e i 32 anni (si intende fino a 32 anni e 364 giorni), che al momento della richiesta abbia un contratto di lavoro a tempo determinato (non inferiore a dodici giorni), a progetto, di inserimento, di apprendistato e che abbia un reddito personale inferiore o uguale al 2° scaglione Irpef (fino a 28mila euro lordi annui).

Il richiedente potrà fare richiesta compilando il modulo di adesione disponibile nella sezione Allegati in questa pagina e sul sito www.lavoroeformazioneincomune.it dal 1 febbraio 2012 e inviandolo, con la necessaria documentazione, via fax al numero 02/88448584.

Alla domanda è necessario allegare:
copia della carta d’identità
documento comprovante lo status occupazionale, ovvero:
se giovane precario: copia del contratto in essere con indicate le condizioni economiche. Se precario di Pubblica Amministrazione è sufficiente l’autocertificazione (disponibile nella sezione Allegati dal 1 febbraio 2012);
se disoccupato: Autocertificazione dello stato di Disoccupazione e di Dichiarazione della Disponibilità al Lavoro (disponibile nella sezione Allegati dal 1 febbraio 2012);
se cassaintegrato: copia dell’attestazione dell’azienda o l’accordo sindacale.

Attenzione: saranno considerati unicamente i documenti in corso di validità alla data della richiesta.

Dopo gli opportuni controlli e valutazioni, se la richiesta sarà accettata, il richiedente riceverà una e-mail di risposta. Sarà sufficiente stampare la e-mail e presentarla presso ATM Point Duomo – Mezzanino M1/M3 per ritirare l’abbonamento gratuito, entro un mese dalla data della risposta.

Nota bene: coloro che hanno ricevuto un abbonamento gratuito nella precedente iniziativa “Milano viaggia con te", potranno fare richiesta, se ancora aventi diritto per status occupazionale, solo alla scadenza dell’abbonamento in loro possesso e fino a esaurimento del fondo stanziato.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento