menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Atm, tutto quello che c'è da sapere su abbonamenti e biglietti

Milano si presta più di altre città italiane ad essere vista e percorsa con i mezzi pubblici. Ecco una pratica guida a che tipi di biglietti ed abbonamenti esistono per usufruire di tram e autobus, sia per la rete urbana che interurbana

Girare con i mezzi a Milano è molto meno difficoltoso che in altre città e soprattutto molto conveniente. Per navigare nel mare dei biglietti e degli abbonamenti disponibili, bisogna però essere informati.

A gestire il trasporto pubblico in città è ATM, che offre ai suoi utenti tre tipi di biglietti:

-Urbano: per gli spostamenti sulla rete cittadina.
-Interurbano: per gli spostamenti sulle linee esterne alla città.
-Cumulativo: sia per gli spostamenti urbani che interurbani.

I biglietti urbani sono a tariffa oraria unica, mentre gli interurbani e i cumulativi sono a tariffa progressiva in funzione della distanza da percorrere. Dall’anno scorso poi, i biglietti urbani sono tutti magnetici mentre quelli urbani e cumulativi sono misti: magnetici e cartacei.

Viaggiano gratis i bambini (se accompagnati da un adulto pagante):

-Fino a 5 anni compiuti, uno o più bambini per volta; anche i loro passeggini e le loro carrozzine viaggiano gratuitamente
-Tra i 6 e i 10 anni compiuti, fino a due bambini per volta

Anche per quanto riguarda gli abbonamenti, le tipologie disponibili sono 3: urbano, interurbano e cumulativo.

L’abbonamento
ti permette di viaggiare quanto e quando vuoi nell’arco temporale scelto, che può essere di un mese, di una settimana o di un anno. Per chi sottoscrive l’abbonamento annuale, Atm mette a disposizioni sconti e convenzioni con la Carta Club Atm.

L’abbonamento viene caricato su una tessera elettronica
che vale 4 anni e ha un costo di emissione di 10 euro. Disponibili anche abbonamenti speciali per anziani e studenti.

Per quanto riguarda gli studenti, l’offerta Atm si rivolge a:

- Studenti diurni* fino a 26 anni d’età con un limite massimo di reddito, rivalutato annualmente, fissato in 7.744 € per l’anno scolastico e per l’anno accademico 2009-2010
- Studenti serali senza limite di età e di reddito

L’abbonamento senior invece è rivolto  alle signore sopra i 60 anni e agli uomini sopra i 65.

I biglietti e gli abbonamenti  si possono acquistare preso gli ATM Point e le 2.200 rivendite autorizzate (bar, tabaccherie, cartolerie, edicole) distribuite su tutto il territorio urbano e lungo le linee interurbane. Inoltre, anche durante le ore notturne, si possono acquistare i biglietti anche in tutte le stazioni della metropolitana presso i distributori automatici che accettano sia monete e banconote sia carte di credito e bancomat. 
Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Bambino di tre anni investito da un’auto: ferito, l'autista pestato a sangue in strada

    • Cronaca

      Rissa in metropolitana: in sei picchiano un ragazzo con calci e pugni sulla linea verde

    • Cronaca

      'Esplode' una tubatura: allagamenti nel Quartiere Adriano, traffico in tilt | Foto

    • Cronaca

      Allarme bomba in metro: bloccate la linea rossa e la verde nella giornata di sabato

    Torna su