Maltempo, pericolo esondazione Seveso e Lambro: "Non parcheggiate in zone a rischio"

Prosegue il monitoraggio dei fiumi da parte della Protezione civile

Maltempo nell'hinterland milanese

Prosegue l'ondata di maltempo che sta colpendo tutta l'Italia, senza risparmiare la Lombardia, Milano inclusa. La pioggia sta continuando a cadere ininterrottamente da sabato 27 ottobre e continuerà a piovere per tutta la giornata di lunedì 29.

La sezione regionale della protezione civile ha emesso un bollettino per una criticità elevata (codice rosso) - livello di pericolo quattro su quattro - "per rischio idraulico". Per tutta la giornata, infatti, sono attese abbondanti precipitazioni (con accumuli anche di 50 millimetri in 24 ore) e raffiche di vento fino a 70 km/h. Un possibile miglioramento è previsto solo per la notte del 30 ottobre.

Sorvegliati speciali restano i fiumi Seveso e Lambro che a Milano rischiano di esondare. "Prosegue il monitoraggio costante dei livelli idrometrici dei fiumi Seveso e Lambro e del radar a cura della Protezione Civile del Comune di Milano per verificare l’eventuale superamento della soglia di 80 centimetri e successivi superamenti del fiume Seveso a Cesano Maderno, Palazzolo, Milano via Valfurva. Monitorata anche la soglia di preallarme del fiume Lambro".

Le precauzioni indicate dal Comune di Milano per i cittadini sono quelle di "non scendere in cantine e seminterrati, non parcheggiare in località soggette a esondazione, non transitare in sottopassi o sostare presso argini e ponti, non transitare presso strade allagate". L'amministrazione ricorda inoltre di "aiutare anziani o disabili in difficoltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento