Milano sott'acqua: il Seveso esonda, danni e allagamenti ovunque. Altra allerta in serata

La nuova allerta è in vigore dalle 21 di venerdì. La scorsa notte il Seveso è esondato

La situazione venerdì al Gratosoglio

Il maltempo non lascia Milano. Dopo una notte di disagi e allagamenti conclusa con l'esondazione del Seveso, la serata di venerdì si preannuncia sulla stessa falsa riga, con piogge e rovesci a farla ancora una volta da padrone. 

Dalle 21 è infatti in vigore una nuova allerta meteo - che segue quella delle 24 ore precedenti - emanata dalla protezione civile di regione Lombardia. Dal Pirellone hanno valutato una criticità ordinaria - codice giallo, livello di pericolo due su quattro - per rischio idrogeologico, rischio temporali forti e rischio idraulico, con Seveso e Lambro che tornano sorvegliati speciali. 

Lo speciale | Seveso, storia di un'esondazione annunciata

Foto - L'allerta meteo per venerdì

allerta meteo 15 maggio-2

Allerta meteo a Milano

"Dal tardo pomeriggio di ieri 14/05, precipitazioni inizialmente sparse, con asse di propagazione sudovest-nordest, a carattere di rovescio e temporale, hanno iniziato ad interessare la regione. Oggi 15/05 si prevedono ancora precipitazioni sparse a carattere di rovescio e temporale - scrivono gli esperti della regione - con riattivazioni più probabile a più riprese su Alpi, Prealpi e settori orientali di Pianura". Loro stessi sottolineano che "non sono esclusi tra il pomeriggio e le prime ore di domani 16/05 locali fenomeni di forte intensità".

"Tendenza ad una generale attenuazione dei fenomeni in serata e ad un graduale esaurimento a partire dai settori sudoccidentali della regione; ancora fenomeni precipitativi sparsi sui restanti settori, in particolare settori alpini, prealpini e parte di alte pianure. Dal mattino di sabato 16/05 e per gran parte della giornata - proseguono dalla protezione civile - su fascia alpina, prealpina e settori adiacenti di alte pianure, previste ancora precipitazioni mediamente deboli, sparse, anche a carattere di rovescio o temporale. Sui restanti settori di Pianura e Appennino precipitazioni meno probabili nella prima parte della giornata, da metà pomeriggio sera deboli sparse, anche a carattere di rovescio e temporale. Dalla tarda serata precipitazioni tendenti ad esaurirsi a partire dai settori settentrionali della regione".

Seveso esondato nella notte

Da venerdì sera quindi Milano e provincia potrebbero trovarsi a fare nuovamente i conti col maltempo. Nella notte - quando è caduta l'acqua che di solito cade in un mese - in città si sono verificati allagamenti praticamente ovunque, black out in numerose zone, disagi con metro e tram bloccati e vie off limits, tutta Niguarda come al solito sott'acqua a causa dell'esondazione del Seveso e alcune comunità evacuate dal Parco Lambro per il livello del fiume.

In mattinata il sindaco Beppe Sala si è difeso spiegando che il comune prosegue con le opere di pulizia e manutenzione, ma che l'unica vera soluzione per evitare esondazioni sono le vasche di laminazione, il cui progetto per la realizzazione è però ormai bloccato da tempo da ricorsi e contro ricorsi dei comuni che dovrebbero ospitarle e che non le vogliono. 

Allagamenti ovunque in città 

Situazioni estreme vengono segnalate in giro per la città. I sottopassi sono stati a lungo chiusi perché pieni d'acqua e sotto la Madonnina decine e decine di strade, cantine e piani bassi dei condomini sono stati completamente invasi dalla pioggia. 

Al Gratosoglio si sono registrati numerosissimi allagamenti, così come nelle "classiche" zone tra il centro e nord: da Isola a Niguarda, passando per Zara e Maggiolina. Problemi anche alla Barona, completamente sott'acqua, e in tutta la zona di Quarto Oggiaro, con le strade trasformate in fiumi. 

Molti gli alberi che sono stati spezzati dalla furia dell'acqua e del vento che sono caduti in strada, molto spesso colpendo le auto. Neanche il tempo di fare la conta dei danni, però, che Milano deve prepararsi a un'altra allerta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Incidente in viale Monza, travolto e ucciso da un'auto mentre cammina sul marciapiede

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

Torna su
MilanoToday è in caricamento