Meteo, giovedì 1° marzo arriva la neve a Milano

Potrebbero cadere fino a 15 centimetri di neve in città: ecco le previsioni

Neve a Milano (immagine repertorio)

Il freddo artico è arrivato a Milano portando con sé un drastico abbassamento delle temperature. E giovedì 1° marzo potrebbe arrivare anche la neve. Il condizionale è d'obbligo, ma i rovesci nevosi su Milano — secondo quanto riportato dal portale dell'Areonautica militare — sono una concreta possibilità, dato che c'è un grado di "probabilità di precipitazione" che si aggira tra il 70 e il 90%.

Se tutto va come deve andare Milano si sveglierà già coperta da uno strato di coltre bianca: la neve arriverà in città già dalle prime ore di giovedì, quando una intensa perturbazione da Ovest scavalcherà le Alpi e colpirà tutto il Settentrione. Nei bassi strati l'aria gelida di questi giorni riuscirà a permanere formando un solido cuscinetto freddo sul quale scorrerà la perturbazione atlantica, è la classica configurazione per nevicate abbondanti su tutta la Lombardia. La nevicata diventerà intensa in tarda mattinata e proseguirà per l'intera giornata intervallata da brevi pause asciutte. 

previsioni_neve

Dai modelli a disposizione, appare chiaro che anche venerdì 2 marzo le condizioni permarranno instabili almeno per tutta la prima parte della giornata quando continuerà a nevicare in città e su tutto l'hinterland. In pieno centro non è escluso si possa accumulare anche fino a 15 cm di manto bianco per un evento che così intenso mancava da anni.

E intanto Buran ha già fatto la sua prima vittima: martedì mattina un clochard di 47 anni è stato trovato morto in via Vittor Pisani a Milano. A trovarlo senza vita sono stati i 'ghisa' che ogni mattina li risvegliano 'per fare posto' alla vita frenetica della città. Lui non ha risposto. Sul posto sono subito intervenute un'ambulanza e un'automedica del 118 ma medici e volontari non hanno potuto far nulla per strapparlo alla sua sorte.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento