Torna il maltempo, domenica attesi temporali e fenomeni violenti

Le prime precipitazioni nella tarda serata di sabato e in nottata

Immagine di Repertorio

Una intensa perturbazione con aria gelida al suo seguito sta per interessare il nostro paese segnando una possibile svolta in questo autunno particolarmente mite e siccitoso.

Il weekend sarà salvo a metà, sabato 4 novembre infatti per tutta la prima parte della giornata permarranno condizioni stabili con ampi spazi di sereno e valori termici stazionari. Dal tardo pomeriggio, però, nubi sempre più minacciose scavalcheranno l'arco alpino e si tufferanno nel cuore del Settentrione determinando un marcato peggioramento delle condizioni meteoclimatiche.

In serata, e soprattutto nella notte tra sabato e domenica, si registreranno le prime precipitazioni, che inizialmente risulteranno sparse e poco omogenee per poi divenire sempre più diffuse e intese.

Domenica 5 novembre saremo alle prese con condizioni spiccatamente perturbate. Piogge, temporali e precipitazioni a carattere di nubifragio colpiranno tutto il milanese con particolare esposizione delle aree a Nord del capoluogo. Massima attenzione ai territori lungo i principali corsi d'acqua.

Non si escludono allagamenti e locali grandinate, attesi colpi di vento (vento di groppo) durante le fasi più intense delle precipitazioni. Il maltempo continuerà a imperversare anche lunedì 6 novembre quando i fenomeni però risulteranno meno intensi e alternati a lunghe pause asciutte.

Lunedì sarà anche segnato da un ulteriore abbassamento delle temperature, una vera e propria svolta visto che neanche a lungo termine si intravedono consistenti rialzi. Bisognerà attendere mercoledì 8 per ritrovare il sereno con la perturbazione ormai distante e poche nubi a colorare il cielo.

Novembre, dunque, si presenta con il suo pieno carattere autunnale, una connotazione che era totalmente mancata allo scorso mese: ottobre 2017, infatti, sarà ricordato come uno dei più secchi di sempre con valori pluviometrici che in quasi tutto il territorio lombardo sono rimasti sotto i cinque millimetri. Un record negativo che preoccupa non poco gli esperti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore a Milano, ragazzo trovato morto in casa: cadavere in avanzato stato di decomposizione

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento