Sistemi di assistenza alla guida: ecco perchè sono sempre più richiesti

Sempre più genitori ritengono i sistemi di assistenza alla guida più che necessari. A sostenerlo è uno studio condotto da Nissan. Scopriamo di più

Sempre più genitori ritengono i sistemi di assistenza alla guida più che necessari. A sostenerlo è uno studio condotto da Nissan su un campione di 1.000 partecipanti. Il risultato? Il 43% di genitori con figli necessita di auto con sistemi di assistenza alla guida.

La nuova tecnologia di Nissan

Si chiama ProPILOT ed è la nuova la tecnologia Nissan di assistenza alla guida, che aiuta il guidatore a mantenere sempre le mani sul volante e gli occhi sulla strada e offre assistenza in fase di sterzata, accelerazione e frenata. ProPILOT consta di tre principali funzioni:

  • Intelligent Cruise Control: regola la velocità e mantiene la distanza dal veicolo che precede nella stessa corsia di marcia.
  • Lane Keep Assist: agisce sullo sterzo per aiutare a mantenere il veicolo al centro della corsia, anche in presenza di un veicolo che precede.
  • Traffic Jam Pilot: permette di seguire la vettura che precede alla distanza stabilita, se necessario rallenta fino a fermarsi e poi riparte.

Questo riduce lo stress e la fatica nella guida di tutti i giorni, a vantaggio del controllo e della sicurezza del conducente, che ad ogni modo resta l’unico responsabile del comportamento del veicolo.

Potrebbe interessarti

  • Tre itinerari da scoprire in moto in Centro Italia

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Zibido, si schianta con l'auto della mamma alla rotatoria: Francesco muore sul colpo a 32 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento