Sabato 18 ottobre torna a Milano "La notte dei senza dimora"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

La Ronda della Carità e Solidarietà Onlus partecipa alla 15a edizione dell'iniziativa nata per celebrare la Giornata ONU contro la povertà

Sabato 18 ottobre 2014 torna la Notte dei Senza Dimora che, per il 15° anno consecutivo, invita cittadini e istituzioni in piazza, per riportare l'attenzione sul problema dell'emarginazione sociale e delle persone senza dimora condividendone, almeno per una nottata, la realtà.

Ronda della Carità e Solidarietà Onlus da sempre partecipa all'evento organizzato da Insieme nelle Terre di mezzo Onlus, che coordina una rete di associazioni di volontariato attive sul territorio: Opera Cardinal Ferrari, Cena dell'amicizia, Papa Giovanni XXIII, Fondazione Fratelli di San Francesco, Ipsia Milano, Fondazione Isacchi Samaja Onlus, Associazione Miraggio, CAST, Croce Rossa Italiana - Comitato Provinciale di Milano, Progetto Arca, A.G.O. Associazione grossisti ortofrutticoli, Amici di Gastone, Avvocati di strada Onlus, Avvocati per Niente Onlus, MIA-Milano in azione.

L'iniziativa è patrocinata da Comune di Milano e Consiglio di Zona 1.

Il programma quest'anno prevede i seguenti appuntamenti:

  • dalle 16.00 in Piazza Santo Stefano sarà attivo un laboratorio di "knitting" o lavoro a maglia - organizzato da Horujo knit crochet - in cui sarà possibile imparare a "sferruzzare" ma anche a tagliare e cucire abiti.
  • Alle 17.00, per i più sportivi, appuntamento alla Casa dell'Accoglienza "Enzo Jannacci", in Viale Ortles 69, che ospita un dormitorio e anche una ciclofficina; da lì, in bicicletta, si raggiungerà Piazza Santo Stefano.
  • Alle 18.30 musica dal vivo con Claudio Niniano, voce e chitarra per il suo repertorio di cover, e Edwin One Man Band, poliedrico musicista che accompagnerà la propria voce con chitarra, armonica, cajon e kazoo.
  • L'Associazione Avvocato di strada onlus sarà presente con lo "Sportello Diritti", per dare informazioni a tutte le persone senza dimora presenti in piazza e per informare i cittadini sulle problematiche legali delle persone che vivono in strada.
  • Alle 20.30 persone con e senza dimora a cena insieme in piazza: la Ronda della Carità e Solidarietà Onlus garantirà le torte realizzate dalle volontarie;
  • Alle 21.00 circa L'Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Milano, Pierfrancesco Majorino, presenterà le iniziative del nuovo Piano Freddo per l'inverno in arrivo. A seguire festa con musica, artisti di strada, messaggi e testimonianze. Fra gli altri si esibirà la Bar Boon Band, storico gruppo milanese nato alla Stazione centrale con artisti che hanno un vissuto di marginalità sociale. A chiudere un finale in danza con Giù il Cappello.
  • Dalle 23.00 si dormirà all'aperto, sul sagrato della chiesa.

L'anno scorso la Notte dei Senza Dimora ha visto la partecipazione di 17 associazioni, 600 pasti distribuiti e quasi 100 persone rimaste a dormire in piazza: riusciremo ad accrescere l'attenzione?

Il fenomeno dei senza dimora è sempre più rilevante: secondo la ricerca Istat realizzata per Fiopsd -Federazione Italiana Organismi per le Persone Senza Dimora, in Italia ci sono quasi 60.000 persone senza dimora, di cui 14.000 nella città di Milano, 4 su 10 sono di nazionalità italiana.

La Notte dei Senza Dimora è un evento che denuncia, informa, condivide e propone. Denunciare è necessario affinché i senza dimora non diventino invisibili. Informare i cittadini su una condizione di solito ignorata, se non durante l'emergenza freddo. Condividere con i senza dimora una notte all'aperto è un gesto di solidarietà per chi vive questa condizione e di sollecitazione per chi non la vive. Proporre interventi e progetti serve a concordare strategie mirate e condivise con l'Amministrazione, per non disperdere risorse e mancare risultati.

Torna su
MilanoToday è in caricamento