L'assessore pubblica online la sua agenda di incontri

La novità promossa da Lorenzo Lipparini (Radicali), assessore alla partecipazione e cittadinanza attiva. Gli altri esperimenti

L'assessore Lipparini (a sinistra)

Chi incontra l'assessore? D'ora in poi non sarà più un mistero. E' online, come promesso tempo fa, l'agenda di Lorenzo Lipparini, assessore alla partecipazione e cittadinanza attiva del comune di Milano. Un'azione non obbligatoria ma che, secondo le parole dell'esponente dei Radicali, permetterà ai milanesi di conoscere più da vicino le attività della pubblica amministrazione. Con l'agenda pubblica (che verrà aggiornata di mese in mese) sarà possibile sapere chi si interfaccia privatamente con un assessore: dai semplici privati cittadini ai portatori d'interesse a chi "promuove" presso i politici le proprie iniziative.

E' solo il primo passo. Prossimo appuntamento (già fissato per il 5 ottobre) un "question time" su Facebook per condividere con i cittadini milanesi le attività in corso e raccogliere contributi. Lipparini promette che sarà a cadenza settimanale. La terza azione sulla trasparenza riguarderà infine il coinvolgimento dei cittadini in alcuni processi di decisione. E' già attivo il primo esperimento: Lipparini ha avviato, su PartecipaMi, una consultazione (fino al 10 ottobre) sui nomi da proporre per gli Ambrogini d'Oro 2016.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Truffa sull'acquisto di farmaci, indagati dirigenti del San Donato

  • Cronaca

    Torna dall'Olanda con l'auto "imbottita" di 4 milioni di euro di "coca": tradito dal navigatore

  • Omicidi

    Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • Cronaca

    Rai al Portello, dove sarà il nuovo centro di produzione della tv di Stato a Milano

I più letti della settimana

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Finisce contro 10 auto in sosta, abbandona l'amico in coma e va a casa: rintracciato

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

  • Rissa nel night club per scambisti Bizarre di via Ripamonti a Milano: tre uomini accoltellati

Torna su
MilanoToday è in caricamento