Dopo la corruzione l'autoriciclaggio: Siri ancora indagato, stavolta per i mutui

Luce sui mutui concessi da una banca di San Marino all'ex sottosegretario leghista

Armando Siri

Il senatore della Lega Armando Siri, già sottosegretario alle infrastrutture e trasporti, è stato indagato dalla procura di Milano per autoriciclaggio per due mutui sospetti concessi dalla Banca Agricola di San Marino, uno dei quali è stato sfruttato per acquistare una palazzina nel centro di Bresso per la figlia.

Il mutuo per la palazzina ammonta a 600 mila euro, mentre il secondo prestito (senza presentare garanzie) è andato a favore di Tf Holding, società intestata formalmente a due uomini di Milano ma, secondo gli investigatori, collegata a Siri. Su questo secondo prestito sono state effettuate alcune perquisizioni a Milano e a Verona da parte della guardia di finanza.

La banca sanmarinese aveva già reso noto che il mutuo in questione rappresenta lo 0,17% del totale dei crediti da lei concessi ai clienti. Dei mutui si sono occupate inizialmente la Banca centrale di San Marino e l'agenzia anti-riciclaggio della piccola Repubblica, che hanno trasmesso gli atti alla procura di Milano.

Siri è indagato anche per corruzione per i suoi rapporti con l'imprenditore dell'eolico Paolo Arata. L'ipotesi degli inquirenti è che Arata abbia in qualche modo "pilotato" la nomina di Siri a sottosegretario.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

  • Milano, dramma a Rogoredo: ragazza di 28 anni muore travolta da un treno in stazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento