Sindaco di Riace, una petizione chiede per lui cittadinanza onoraria di Milano

A lanciare la petizione Rifondazione Comunista

Domenico Lucano (da Facebook)

"Il Comune di Milano dia la cittadinanza onoraria a Mimmo Lucano". Questo il titolo della petizione lanciata sul sito change.org dalla sezione milanese di Rifondazione Comunista e diretta al sindaco, al presidente del Consiglio comunale e ai consiglieri. La proposta, come si legge nel testo online, fa seguito alla "emozionante assemblea del 30 ottobre 2018", incontro nel corso del quale il sindaco di Riace Domenico Lucano era stato accolto da una calorosa e densa folla di milanesi.

Le motivazioni

Milano, annotano i sostenitori della petizione, "ha manifestato affetto e vicinanza a Mimmo Lucano e alla sua straordinaria esperienza di accoglienza di Riace". Di qui l'idea di trasformare "la solidarietà espressa in qualcosa di concreto con un gesto civile di grande importanza: dare la cittadinanza onoraria della città di Milano", come si legge in una nota di Rifondazione Comunista."Fatelo - concludono i sostenitori della petizione - la città e il paese vi sarà grato e solidale".

L'arresto

Domenico Lucano è stato sospeso dalla carica di sindaco del comune di Riace, provincia di Reggio Calabria, dopo che lo scorso 2 ottobre, era stato arrestato con l'accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e affidamento fraudolento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti. Una manifestazione di solidarietà nei confronti dell'uomo era stata indetta a Milano il 6 ottobre.

Immediatamente dopo l'arresto del primo cittadino di Riace, l'Italia si era divisa tra chi puntava il dito contro il sindaco e chi invece metteva in luce la sua lungimiranza nell'avere implementato un sistema di accoglienza che, coinvolgendo tutto il suo paese, aveva permesso perfino di generare un indotto lavorativo. Secondo i sostenitori di Lucano, il suo era un modello di integrazione virtuoso e da imitare. Inizialmente posto agli arresti domiciliari e sospeso dalla carica, Lucano è stato poi liberato, ma con divieto di dimora a Riace.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Si si già già

  • dedichiamo le strade a personaggi abbietti come alcuni generali della prima guerra mondiale che hanno l'unico merito di aver fatto ammazzare migliaia di giovani italiani e ve la prendete col sindaco di riace? siete proprio dei bulli da internet

  • Io negli anni rimango sempre più stupito di quanto siano fuori di testa i comunisti !!! Ma stiamo scherzando ?!?!?!?!?!?!

  • bella barzelletta

  • Basta stronzate Salah e Majalino!

  • Facciamolo anche santo e dedichiamogli una via, già che ci siamo

    • le dedicano ai peggiori schifosi gerarchi fascisti e pure a craxi a sto punto salverebbe la faccia della strada dedicarla a lui

  • Quando la fantasia supera la realtà...

  • ahahahahah

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenta rapina a Milano: nella gang c'è una ragazzina armata che poi spara ad un amico

  • Certosa

    Rapinava le donne sole alle fermate degli autobus: arrestato il 'terrore' delle ragazze

  • Cronaca

    Ragazzino preso a calci e coltellate per una donna dai latinos: il video del tentato omicidio

  • Cronaca

    Città Studi, palazzo evacuato per fuga di gas: paura tra i condomini

I più letti della settimana

  • Milano, Area B parte il 25 febbraio: Diesel "al bando" in città, sarà la Ztl più grande d'Italia

  • Perde il controllo del tir, si schianta contro il guardrail e abbatte un palo: morto un 30enne

  • Sciopera Milano Ristorazione e ai bimbi a scuola viene servito questo tramezzino: foto

  • Travolge e uccide un pedone: figlia della Boccassini indagata per omicidio stradale

  • Omicidio durante lite violenta: gli lancia una bicicletta, morto

  • Milano, sciopero dei mezzi 11 e 12 novembre: nessuna fascia di garanzia, ecco gli orari

Torna su
MilanoToday è in caricamento