Roberta Perrone, consigliera del Municipio 5, lascia la Lega per Forza Nuova

Il passaggio è stato ufficializzato il 15 marzo: è la prima volta che Fn entra nelle istituzioni milanesi

Roberta Perrone (Fb)

Forza Nuova diventa rappresentata nelle istituzioni milanesi. Il movimento neofascista è l'approdo di Roberta Perrone, 39enne consigliera di Muncipio 5 (Vigentino-Tibaldi-Porta Ticinese-Gratosoglio), ex capogruppo della Lega Nord. L'adesione viene ufficializzata il 15 marzo, a due settimane dalle elezioni politiche e regionali che hanno suggelato il grande successo della Lega di Matteo Salvini. Alle politiche, Forza Nuova ha partecipato insieme alla Fiamma Tricolore nel simbolo "Italia agli italiani", ottenendo lo 0,38% a livello nazionale. 

E' la prima volta che Forza Nuova è nelle istituzioni milanesi. "Questa decisione - afferma Perrone - è il frutto del mio percorso politico e personale che nasce dal mondo del volontariato, di cui faccio parte da oltre quindici anni.  E’ proprio grazie alle attività portate avanti da Forza Nuova, con le sue associazioni satellite presenti sul territorio a sostegno degli italiani, che ho imparato a conoscere questa realtà politica".

Perrone parla di "ideali legati ad una ricostruzione nazionale che restituisca dignità al Paese e al popolo, non tralasciando le radici e valorizzando le tradizioni". E aggiunge che la sua scelta "garantisce continuità con il percorso politico che ho intrapreso anni fa e con i miei principi, mantenendo, di fatto, i punti fondamentali per i quali sono stata eletta e che mettono al centro prima di tutto i diritti degli italiani, con una politica concreta che ho ritrovato in Forza Nuova".

"La decisione di Roberta - comenta Alfredo Durantini, segretario provinciale di Forza Nuova - è frutto di una lunga amicizia, che l’ha vista collaborare sia con la nostra associazione Solidarietà Nazionale in diverse iniziative a supporto degli italiani in difficoltà, sia al fianco della nostra sezione di Milano Sud. La nostra attività politica costante e capillare nel Municipio 5, in una periferia molto difficile e segnata da un livello di degrado e di illegalità in larghissima parte causata dall’immigrazione, non potrà che uscirne rafforzata da questa importante adesione, di cui non nascondiamo la portata storica: si tratta della prima volta che Forza Nuova a Milano ha un proprio rappresentante ufficiale in una zona di oltre 120 mila abitanti della capitale economica del Paese". 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Zibido, si schianta con l'auto della mamma alla rotatoria: Francesco muore sul colpo a 32 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento