"Non sei da sola": consiglieri regionali in t-shirt arancione contro la violenza sulle donne

L'iniziativa è stata organizzata in vista della Giornata internazionale contro la violenza del 25 novembre

L'iniziativa (facebook.com/silvia.piani)

"#nonseidasola", questa la scritta sulle magliette arancioni che tutti i consiglieri regionali hanno indossato in apertura della seduta del 20 novembre, per dire no alla violenza contro le donne. L'iniziativa si inserisce nell'ambito della campagna atta a sensibilizzare i cittadini sul contrasto alla violenza contro le donne, in vista della giornata del 25 novembre.

I consiglieri hanno voluto manifestare la propria solidarietà a tutte le donne vittima di violenza e maltrattamenti, manifestando la propria vicinanza simbolica. Sempre con la stessa frase, '#nonseidasola', dal 23 al 25 novembre sarà illuminato il grattacielo Pirelli. 

Come ha spiegato l'assessore regionale alla famiglia, Silvia Piani, che in mattinata ha distribuito le magliette arancioni, fino a cinque anni fa "il fenomeno (della violenza contro le donne, ndr) era poco noto, la rete antiviolenza copriva appena il 37% del territorio regionale: oggi la copertura è del 100% e le donne che si sono rivolte a queste strutture sono passate da 3.000 a oltre 8.000. Più che di un fenomeno in crescita è un fenomeno che emerge e questo era proprio il primo obiettivo che ci eravamo prefissi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Tram travolge un'auto, un taxi e un camion: tamponamento a catena in centro a Milano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

Torna su
MilanoToday è in caricamento