Candidatura Unesco di Sesto, la Provincia in visita al patrimonio cittadino

Giovedì le Commissioni Cultura e Territorio della Provincia milanese saranno a Sesto San Giovanni per una visita al patrimonio industriale della città, inserito nel dossier di candidatura all'Unesco presentato al Ministero dei Beni e della Attività Culturali

Giovedì 17 febbraio le Commissioni Cultura e Territorio del Consiglio provinciale di Milano saranno a Sesto San Giovanni per una visita al patrimonio industriale della città. La visita, concordata lo scorso 14 gennaio in un incontro tra il sindaco Giorgio Oldrini, il Presidente del Consiglio comunale Felice Cagliani, la Presidentessa del Comitato Unesco Maria Bonfanti e il Presidente del Consiglio provinciale Bruno Dapei, toccherà i luoghi simbolo del patrimonio industriale inseriti nel dossier di candidatura all’Unesco presentato al Ministero dei Beni e della Attività Culturali.

COSA TOCCHERA' IL TOUR - Parco Breda, Spazio Mil, Archivio sacchi e Carroponte saranno i primi luoghi toccati dal tour. Toccherà poi alla nuova sede della Campari, al Villaggio Falck, alle aree Concordia ed Unione della Falck (con gli altiforni T5 e T3 e con l’OMEC) per concludersi al MaGe di viale Italia, recentemente oggetto di un interessante esperimento di riuso temporaneo. "La visita delle due commissioni provinciali – ha dichiarato il sindaco di Sesto Giorgio Oldrini – è importante per due ordini di motivi: dopo l’approvazione unanime del sostegno del Consiglio provinciale alla candidatura di Sesto all’Unesco, infatti, questo passaggio ci consente di illustrare più approfonditamente le ragioni della nostra candidatura e di far visitare ai consiglieri le aree già trasformate (Breda e Campari) e quelle ancora in via di trasformazione".

LE AREE FALCK - "D’altra parte – ha concluso il sindaco – la presentazione, avvenuta pochi giorni fa, del preliminare del progetto di Renzo Piano sulle aree Falck ha rimesso in agenda l’accordo di programma tra il Comune di Sesto, la Provincia e la Regione per la trasformazione dell’area dismessa più grande d’Europa. Questa visita ci consentirà di far comprendere al meglio l’ampiezza delle sfide che tutti noi abbiamo di fronte e studiare un percorso comune tra le istituzioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

  • Milano, sciopero Trenord in arrivo: treni a rischio per 24 ore e nessuna fascia di garanzia

Torna su
MilanoToday è in caricamento