L'ospedale Sacco cade a pezzi: pioggia e crolli nei reparti. Borghetti: "Bisogna intervenire"

Il consigliere regionale ha presentato una interrogazione urgente al Pirellone

L'ospedale Sacco

"Regione Lombardia non può più stare alla finestra, deve intervenire con decisione per riqualificare il Sacco: non c’è più tempo da perdere". Non usa mezzi termini il consigliere regionale Carlo Borghetti (Pd) dopo i crolli che hanno interessato diverse parti dell'ospedale Sacco di Milano nella giornata di sabato 22 giugno; crolli avvenuti in seguito alla bomba d'acqua che si è abbattuta sulla città facendo esondare due volte il Seveso.

La pioggia, secondo Borghetti, non sarebbe la causa di allagamenti e cedimenti: "allagamenti, evacuazioni, cedimenti e blocco del Pronto Soccorso non sono infatti da attribuire tanto alle piogge torrenziali quanto allo stato in cui versano i fabbricati del Sacco, una struttura degli anni ‘30 con molti fabbricati che hanno mantenuto le stesse caratteristiche strutturali e storico-architettoniche degli edifici originali. Una situazione denunciata da tempo da sindacati, personale e degenti e già oggetto di discussione in Consiglio Regionale".

Il consigliere Dem ha chiesto spiegazioni all’assessore alla Sanità Gallera e al Presidente Fontana depositando una interrogazione urgente che dovrebbe ricevere risposta nei prossimi giorni.

Crolli all'ospedale Sacco di Milano

A causa delle piogge, come documentato da alcuni lavoratori, nei corridoi aveva piovuto dai soffitti, mentre si erano registrati diversi crolli nei reparti di Medicina, nella sala d'attesa del pronto soccorso e nella sala d'attesa pediatrica. Situazione limite anche nella rimessa delle auto mediche, dove erano crollati pezzi di controsoffitto, e in ginecologia, dove alcune pazienti erano state spostate. Per ragioni di sicurezza, la direzione aveva deciso di evacuare alcune stanze di degenza e aveva chiesto al 118 di dirottare le ambulanze su altri pronto soccorso, ma fortunatamente nessuno era rimasto ferito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento