Battibecco tra Del Debbio e Majorino su Rete 4 a Dritto e Rovescio

L'europarlamentare accusa il conduttore di fare politica. Pronta replica: "Non faccia lezioncine a casa mia"

Un duro scontro è andato in scena la scorsa sera su Rete 4, durante "Dritto e Rovescio" condotta dal giornalista Paolo Del Debbio. 

Contesto: una delle numerose trasmissioni 'gentiste' che affastellano il palinsesto della quarta rete Mediaset. Ospite, mentre si parlava di immigrazione e sbarchi, Pierfrancesco Majorino, eurodeputato del Pd ed ex assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano. Majorino in città aveva gestito diverse crisi migratorie. Del Debbio dice all'ex esponente della giunta Sala che "è dura far politica" ma lo è anche "condurre una trasmissione"; Majorino, qui, coglie la palla al balzo e risponde sarcasticamente che "è dura fare anche entrambe le cose insieme", suscitando qualche risata e l'applauso del pubblico. Il riferimento, ça va sans dire, è alle posizioni notoriamente di centrodestra del conduttore, già candidato del Pdl e "collega" di Majorino: fu assessore ai tempi di Albertini. 

Del Debbio sbotta, invitando il parlamentare europeo ad andarsene qualora non gradisse la trasmissione: "Non accetto lezioncine e che si dicano falsità a casa mia", risponde a muso duro a Majorino, che nel frattempo rivendica il suo diritto di dire "quello che pensa". "Lo può dire, ma non deve dire cose non vere su di me a casa mia", incalza il conduttore. Entrambi, sovrapponendo le voci, continuano a ripetersi di "non essere intimoriti" l'uno dell'altro.

Il battibecco dura qualche minuto fino a che, lentamente, non torna la quiete (si fa per dire) in studio e si rientra nel perimetro del tema serale. 

Il video integrale del battibecco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • "Raffiche di vento fino a 75 chilometri orari": a Milano scatta l'allerta meteo gialla

Torna su
MilanoToday è in caricamento