"Mai con la mafia". La Lega medita di staccare la spina a Formigoni

Salvini e Maroni determinatissimi, ma il Pdl: "Se cade la Lombardia, a catena giù Veneto e Piemonte". Venerdì giornata cruciale, Lega e Pdl mai così lontani negli ultimi anni

Formigoni

Traballa la giunta Formigoni. La Lega Nord ha infatti ormai deciso di dare l'ultimatum al presidente. L'ha fatto con una riunione alla fine della quale Roberto Maroni e Matteo Salvini sono usciti con in tasca le dimissioni dei consiglieri e degli assessori del Carroccio. E i due plenipotenziari venerdì mattina incontreranno Formigoni, lasciandogli la scelta se fare "un passo indietro o a lato", come ha spiegato Salvini: o si dimette o azzera la giunta.

Immediata la risposta di Formigoni: "Ho sentito Alfano - ha detto - e Berlusconi. La linea del Pdl è che se cade la Lombardia, un secondo dopo cadono Veneto e Piemonte". Guerra di ultimatum dunque. Ma la Lega sembra non demordere. "La Lombardia, che resta la regione meglio amministrata, non arriverà oltre aprile perché noi con la mafia non vogliamo avere nulla a che fare", ha spiegato Salvini in proposito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ulteriore risposta di Formigoni, in tarda serata di giovedì, è stata quella di ritirare le deleghe agli assessori leghisti, assumendole su di sé.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento