Si dimette consigliere di zona: "Costretto, altrimenti l'avrebbero fatto decadere"

Simone Bertoli (Pdl zona 9) diventa padre e sceglie di dedicarsi alla famiglia: per mesi non va in consiglio (senza prendere un euro). Ora il parlamentino l'avrebbe fatto decadere

Una seduta in zona 9

Costretto a dimettersi dal consiglio di zona 9 per evitare che passasse una delibera sulla sua decadenza. E' successo nella serata di giovedì 12 settembre a Simone Bertoli, del Popolo della libertà. Bertoli mancava dai lavori del consiglio da gennaio, perché dopo la nascita del quarto figlio ha fatto una scelta tra casa e consiglio, preferendo aiutare la moglie a "gestire" la famiglia: l'impegno di consigliere infatti è piuttosto gravoso in termini di tempo. L'episodio è riferito dal suo collega di partito Marzio Ferrario.

In questi mesi Bertoli aveva comunque delegato altri consiglieri a partecipare al suo posto alle commissioni e non aveva preso alcun gettone di presenza (per i consiglieri non è infatti prevista un'indennità fissa). Quindi, in "soldoni", la sua assenza non aveva in alcun modo pregiudicato l'andamento dei lavori e non aveva nemmeno costituito motivo di spreco di denaro pubblico.

Eppure il consiglio stava per votare la sua decadenza. Non sulla base del regolamento interno (che non prevede ipotesi di questo tipo) ma rifacendosi a quello del consiglio comunale. A dire il vero la maggioranza non era compatta. La posizione ufficiale espressa dal capogruppo Pd Stefano Indovino, per esempio, era di non votare la decadenza. Ma una parte del Pd, gran parte del resto della maggioranza e una parte del centrodestra era pronto a votare sì.

Così Bertoli ha anticipato la decisione e si è dimesso. E' amaro il commento del suo collega Ferrario: "Stiamo parlando di un uomo penalizzato per aver deciso di assumersi le responsabilità di padre, senza gravare né sul consiglio né sui soldi pubblici", afferma chiedendo ai colleghi di riflettere "su quanto accaduto".

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Ragazza totalmente nuda sul balcone urla e chiede aiuto: poco prima era a casa del vicino

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento