Ballottaggi, vince l'astensionismo e "sparisce" il centrodestra

Dalle 15 iniziato lo spoglio delle schede: nel Milanese dieci comuni al voto, tra cui Garbagnate, dove potrebbe esserci il primo grillino sindaco nel Milanese

Alberto Centinaio è il nuovo sindaco di Legano (foto Vilone)

Sono stati  dieci i comuni al ballottaggio nel Milanese. L'affluenza è stata molto bassa: il dato definitivo parla del 46%. 

A Sesto San Giovanni l'inchiesta su Penati non scalfisce l'appeal del centrosinistra; il nuovo sindaco è Monica Chittò, espressione di convergenza con la giunta uscente di Oldrini. Non ce la fa, poi, il grillino Afker, sconfitto a Garbagnate da Pioli. Stessa cosa accade a Legnano, dove Vitali (centrodestra) nulla può contro Alberto Centinaio (centrosinistra) che è il nuovo primo cittadino.  

 

Un altro uomo del centrosinistra vince nella popolosa Abbiategrasso: il nuovo sindaco è Pierluigi Arrara. A Buccinasco, invece, si impone Maiorano. 

A Senago vince un esponente del Pd, Lucio Fois. Ad Arese si impone Pietro Ravelli. 

A Melegnano Bellomo "salva" il centrodestra da una dèbacle fortissima. Centrosinistra vincente anche a San Donato, con Andrea Checchi.

A Magenta vince Marco Invernizzi.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Milano, lite in strada tra due donne per 50 euro: uomo le separa ma viene accoltellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento