menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Elezioni comunali: Passera promette 25mila posti di lavoro

"Il mio impegno come sindaco di Milano è quello di creare 25 mila nuovi posti di lavoro, per riportare il livello di disoccupazione a livelli socialmente più sostenibili". Queste le Parole dell'ex ministro

Passera

"Il mio impegno come sindaco di Milano è quello di creare 25 mila nuovi posti di lavoro, per riportare il livello di disoccupazione a livelli socialmente più sostenibili". Parola di Corrado Passera, candidato "outsider" nella corsa per la conquista di Palazzo Marino.

"Per raggiungere questo obiettivo - spiega l'ex banchiere - intendo mettere a disposizione almeno 2 miliardi di fondi comunali per innescare un grande piano di lavori pubblici sulle case popolari, sugli edifici scolastici, i campus universitari e gli impianti sportivi, su infrastrutture sociali e culturali".

"Per mettere a disposizione dei cittadini le nuove strutture e i nuovi servizi - prosegue - intendo cedere alle migliori condizioni le partecipazioni del Comune in Sea e A2A e parte del patrimonio immobiliare non indispensabile della Città. Mi impegnerò per far diventare Milano una delle capitali europee generatrici di lavoro, con una sanità moderna, uno dei principali hub di startup innovative e un'agenda culturale internazionalmente attrattiva 365 giorni all'anno". Traguardi raggiungibili, puntualizza ancora Passera, soltanto se Milano sarà "guidata da un'amministrazione di persone competenti e capaci".

Dito puntato soprattutto contro Giuseppe Sala, che "tra un giro in Darsena con gli elfi e foto ricordo nelle periferie, si vanta di aver creato tanti posti di lavoro: si riferisce a quello temporaneo, quando non addirittura gratuito, attraverso Expo?".

Potrebbe interessarti

Commenti (1)

  • I nuovi posti di lavoro saranno tutti nel settore dei trasporti come posteggiatori abusivi.

Più letti della settimana

  • Cronaca

    Sciopero Trenord, Trenitalia e Italo il 24 e 25 maggio: stop di 21 ore ai treni e rischio caos

  • Cronaca

    Bambino di tre anni investito da un’auto: ferito, l'autista pestato a sangue in strada

  • Cronaca

    Tromba d'aria con forte grandine tra Sudmilano e alto Pavese

  • Cronaca

    Sciopero treni, 21 ore di stop per Trenord, Trenitalia e Italo: orari e fasce di garanzia

Torna su