Sicurezza, Parisi: "Se vinco, vigili a cavallo di nuovo nei parchi"

Il nucleo della polizia locale era stato soppresso perché mantenere otto animali costava 1.320 euro al giorno

Polizia locale a cavallo al Parco Sempione (Foto Associazione Polizia Locale Milano, Fb)

Far tornare i vigili urbani a cavallo. Almeno nel parco Sempione, come ai tempi di Gabriele Albertini. E' la proposta di Stefano Parisi, candidato sindaco del centrodestra, intervistato su Telelombardia.

Introdotti nel 1998, in collaborazione con il centro ippico La Meriggia di via Budrio (Baggio), sono stati "stoppati" nel luglio 2011 dalla giunta Pisapia, che si era appena insediata. In quel momento gli otto cavalli utilizzati dal Nucleo speciale costavano in tutto 1.320 euro al giorno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento