Berlusconi sceglie il Nord-Ovest, Lara Comi esclusa da Bruxelles. Lei: "L'ho chiesto io"

La saronnese non torna al parlamento europeo

Lara Comi

Non ci sarà il terzo mandato da europarlamentare per la saronnese Lara Comi: risultata prima dei non eletti in Forza Italia alle elezioni europee del 26 maggio 2019 nel Nord-Ovest, la sua rielezione dipendeva dalla scelta di Silvio Berlusconi, eletto in tutte e quattro le circoscrizioni in cui si è presentato.

Europee: gli eletti nel Nord-Ovest

Ebbene, Berlusconi alla fine ha scelto proprio il Nord-Ovest, pertanto l'unico altro eurodeputato "azzurro" della circoscrizione sarà Massimiliano Salini, anche lui eurodeputato uscente ed ex presidente della provincia di Cremona. Niente da fare, quindi, per la Comi, che recentemente è finita sotto inchiesta per presunto finanziamento illecito ai margini della maxi inchiesta sulla corruzione che ha "travolto" Forza Italia.

31 mila euro per un testo copiato: Lara Comi indagata

La decisione è stata però "dettata" proprio dalla Comi. Il fondatore di Forza Italia, infatti, sarebbe stato disposto a cederle il seggio al Nord-Ovest optando per un'altra circoscrizione, ma la politica aveva già deciso di concentrarsi sulla difesa dalle accuse rinunciando all'immunità parlamentare. Berlusconi si è comunque augurato che la Comi "continui in altre forme l'impegno politico per Forza Italia".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento