Crescono gli incassi di Area C: nel 2020 4 mln in più del 2019 nel bilancio previsionale

Secondo il bilancio di previsione 2020 il Comune incasserà 34 milioni. Un aumento di 4 milioni rispetto al dato 2019

Crescono gli incassi per la Ztl allargata di Milano, la zona entro la Cerchia dei bastioni dove bisogna pagare un pedaggio per entrare, Area C.

Secondo il bilancio di previsione 2020 il Comune incasserà 34 milioni. Un aumento di 4 milioni rispetto al dato 2019.

"A Milano c'è molto traffico, rispetto al totale dei veicoli circolanti in proporzione è sempre meno ma c'è un tema di traffico generale che aumenta - ha detto l'assessore alla Mobilità, Marco Granelli, a margine della commissione bilancio relativa al suo settore nelle scorse ore -, e quindi dal punto di vista dei numeri assoluti c'è un incremento dei pagamenti".

Nel bilancio di previsione 2020 del Comune alla voce spese correnti il settore dei trasporti vale il 34%, per un totale di 985 mln. Un terzo della spesa del Comune va quindi in Mobilità. Passando alle entrate (previsionale 2020) c'è una diminuzione delle multe per infrazioni al codice della strada che passano da 293 milioni a 285 milioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento