Dopo Berlusconi, arrivano le "sette domande" per Formigoni

Il quotidiano di Mauro chiede al governatore lumi sulle vacanze pagate da Daccò, come fece per Berlusconi: "Formigoni non ha ancora dato risposte"

Dopo l'ex premier Silvio Berlusconi - con le famose dieci domande ripetute "all'infinito" sui presunti incontri con minorenni nell'era Papi -, Repubblica prende nel mirino delle "domande senza risposte" il governatore della Lombardia Roberto Formigoni

Sette domande specifiche sulle "vacanze personali" del presidente regionale, che, secondo le carte scoperte dal Corriere, sarebbero state pagate dal faccendiere della sanità arrestato e indagato Daccò. Anche se la cosa, ha più volte sottolineato il governatore, "non costituisce reato". Qui le domande.    

 

formigoni-11

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Milano, incendio all'ospedale San Raffaele

    • Cronaca

      Rientra in casa e si ritrova cinque ladri davanti: attimi di panico, ragazzo accoltellato a Milano

    • Cronaca

      Treno travolge e uccide un uomo nella stazione di Magenta: forse è un suicidio

    • Incidenti stradali

      Incidente tra una moto e un'auto a Cesano Boscone: una donna è in gravi condizioni

    I più letti della settimana

    • Milano nel summit C40 delle città più influenti al mondo: il sindaco Sala vola in Messico

    • Referendum costituzionale (fronte del No): Forza Nuova contro il "senato di Renzi"

    • Il sindaco Sala sarà insignito con la Legione d'Onore: l'onorificenza più alta in Francia

    • Referendum: il Pirellone si illumina col "No", è bufera

    • Manifesti anticlandestini della Lega a Saronno: davanti al giudice andrà Salvini

    • Referendum costituzionale (fronte del Sì): Noi Milano, "istituzioni più efficaci e trasparenti"

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento