Dopo Berlusconi, arrivano le "sette domande" per Formigoni

Il quotidiano di Mauro chiede al governatore lumi sulle vacanze pagate da Daccò, come fece per Berlusconi: "Formigoni non ha ancora dato risposte"

Dopo l'ex premier Silvio Berlusconi - con le famose dieci domande ripetute "all'infinito" sui presunti incontri con minorenni nell'era Papi -, Repubblica prende nel mirino delle "domande senza risposte" il governatore della Lombardia Roberto Formigoni

Sette domande specifiche sulle "vacanze personali" del presidente regionale, che, secondo le carte scoperte dal Corriere, sarebbero state pagate dal faccendiere della sanità arrestato e indagato Daccò. Anche se la cosa, ha più volte sottolineato il governatore, "non costituisce reato". Qui le domande.    

 

formigoni-11

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Dopo l'incendio che ha distrutto la loro sede, il centro sociale Lambretta occupa in via Canzio

    • life

      I profughi rifugiati a Milano aiutano a ripulire le periferie in città: "E' anche casa nostra" | Foto

    • Cronaca

      Maxi rissa con i coltelli in viale Aretusa: quattro persone finiscono in ospedale

    • San Siro

      Tornano le occupazioni abusive: «Tanto vale lasciare le porte aperte»

    I più letti della settimana

    • Navigli, referendum nel 2017 e subito un collegamento sotterraneo per l'acqua

    • Ormai è deciso: cittadinanza onoraria di Milano al Dalai Lama

    • Durissima polemica sulle commissioni in Municipio 7

    • "Chi vorresti per gli Ambrogini"? L'assessore lo chiede sul web

    • Violenza sulle donne: alla "Fermati Otello Cup" anche le consigliere comunali

    • Consiglio comunale, niente seggio ai Radicali: la decisione del Tar

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento