Formigoni si presenta in tribunale per la richiesta degli arresti domiciliari

L'ex governatore, con indosso una maglietta bianca e jeans chiari, è apparso molto dimagrito

Formigoni

Roberto Formigoni, l'ex presidente della Regione Lombardia condannato in via definitiva a 5 anni e 10 mesi per corruzione, è arrivato davanti ai giudici del Tribunale di sorveglianza di Milano per chiedere la detenzione domiciliare.

L'ex governatore, con indosso una maglietta bianca e jeans chiari, è apparso molto dimagrito, come riporta Ansa. Il sostituto procuratore generale di Milano Nicola Balice ha dato parere favorevole alll'istanza perché l'ex governatore è ultrasettantenne.

Il pg oggi in udienza dicendosi favorevole alla scarcerazione, da quanto è trapelato, riferendosi alla legge 'spazzacorrotti', avrebbe sostenuto che la collaborazione di Formigoni, ora a Bollate, sarebbe impossibile in quanto le varie sentenze emesse nei vari gradi di giudizio hanno già ricostruito e verificato i fatti di corruzione contestati anche ad altri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La decisione del collegio è attesa a giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Riapertura Lombardia 3 giugno 2020, gli scienziati scettici: "Troppo rischioso"

Torna su
MilanoToday è in caricamento