Viaggi e orologi di lusso: altro processo per Formigoni, accusa di 400mila euro di tangenti

Rinviato a giudizio l'ex governatore della Lombardia

Formigoni

La Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex governatore lombardo e senatore di Ap Roberto Formigoni, già condannato a 6 anni per corruzione per il caso Maugeri, e accusato sempre di corruzione per i suoi rapporti con il presunto intermediario ed ex consigliere lombardo Massimo Gianluca Guarischi, al quale sono già stati inflitti 5 anni in appello per il presunto giro di mazzette nella sanità lombarda.

Il pm Eugenio Fusco ha inoltrato al gup Alessandra Del Corvo la richiesta di processo (dovrà essere valutata in udienza preliminare) per Formigoni e per altre persone, tra cui anche Paolo Alli. Chiesta l'archiviazione per l'ex assessore lombardo alla Sanità Luciano Bresciani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stando all'avviso di chiusura indagini del maggio 2015, Formigoni avrebbe ricevuto oltre 400mila euro, tra contanti, orologi, spese per viaggi tra il Sudafrica e la Croazia e il noleggio di jet e barche da Guarischi, per conto di un imprenditore, in cambio dello sblocco di stanziamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento