"100mila euro per jet privato: a Formigoni le vacanze le pagavo io"

Daccò, in carcere per lo scandalo della sanità lombarda, dai verbali svela di essere stato lui il "bancomat" delle vacanze del governatore. Che replica duramente: "Non parlo con chi è in carcere"