“Genitori 2.0” a Cormano il movimento cinque stelle dialoga con le famiglie

La candidata sindaco Valentina Giglioni incontra i genitori di Cormano. L'intervento del sottosegretario alla Famiglia e alla disabilità Vincenzo Zoccano.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Genitorialità e famiglia, per aiutare i nostri figli a costruire il futuro che desiderano. Sono queste le tematiche al centro dell’incontro “Genitori 2.0” tenutosi sabato 6 aprile, presso la sala della cooperativa “La Vignetta” a Cormano. Il seminario ha visto la partecipazione della psicologa e psicoterapeuta Francesca Santarelli: “E’ stato un momento molto interessante e ricco di spunti di riflessione, per ogni genitore con bimbi di ogni età. Occasioni come questa dovrebbero esserci molto più frequenti per permetterci di condividere le esperienze legate al mestiere più bello, affascinante e difficile del mondo: quello dell'essere genitori”. Un momento fortemente voluto da Valentina Giglioni, candidata sindaco per il Movimento Cinque Stelle: “Credo che le Istituzioni abbiano il dovere di affiancare la genitorialità e tutte le famiglie. Questo è uno dei principi cardine al centro del nostro programma per Cormano, all’interno del quale si possono trovare proposte dedicate a famiglie e i genitori. Dalla cura degli spazi dedicati ai bambini, parchi e aree gioco, ai percorsi formativi legati alla didattica delle emozioni, senza dimenticare la sicurezza dei nostri figli all’interno di scuole e asili”. Particolarmente apprezzato, nel corso della mattinata, l’intervento del sottosegretario alla Famiglia e alle Disabilità Vincenzo Zoccano: “Lo Stato deve tornare ad essere padre ed aiutare concretamente le famiglie. In tal senso stiamo preparando una serie di misure da inserire all’interno del prossimo Def”.

Torna su
MilanoToday è in caricamento