venerdì, 24 ottobre 5℃

I nomi della giunta Pisapia: Guida vicesindaco, per Boeri expo e cultura

Presentata la giunta di Giuliano Pisapia. Poche sorprese rispetto ai rumors dei giorni scorsi. Dentro due cattolici del Pd, fuori la Rozza, presidenza del consiglio comunale a Basilio Rizzo

Redazione 10 giugno 2011

Ecco i nomi della giunta di Giuliano Pisapia, presentata alle 16 a Palazzo Marino, in Sala Alessi, davanti a moltissimi giornalisti (foto di Alessandro Rovellini).

Ha detto Pisapia: "Mi fa piacere che ci siano tanti giornalisti ma anche tanti semplici cittadini". Poi ha puntualizzato (ai giornalisti) che non ha mai fatto riunioni fino a mattina per la formazione della squadra, e non ha mai "battuto i pugni sul tavolo" perché "non c'è n'è mai stato bisogno".

"Il confronto - ha proseguito - è stato utile e sereno. Ho ritrovato una coalizione unita che ha guardato agli interessi della città e non a quelli del singolo partito o associazione: ed era il primo obiettivo che ci eravamo ripromessi".

"Ho ascoltato tutti - ha precisato il sindaco - ma ho preso decisioni in piena autonomia, e quindi sarò il primo e solo responsabile della scelta della squadra".

Ha proseguito, commentando le esclusioni: "So che qualcuno può dire di non avere avuto il giusto riconoscimento. Li ringrazio comunque per la campagna elettorale e per avere accettato la mia decisione comprendendo che le scelte sono dovute solo alla valutazione dell'interesse della città".

Ha infine indicato i criteri con cui è stata composta la squadra: "Primo, qualità delle competenze. Secondo, la rappresentazione di genere, cioè metà giunta donne e vicesindaco donna. Terzo, presenza in giunta di giovani: ci sono un ragazzo di 31 anni e una ragazza di 32 (Pier Maran e Cristina Tajani, n.d.r.). Quarto, equilibrio tra società civile e partiti".

Sindaco: Giuliano Pisapia

Assessori:

Maria Grazia Guida (Pd), vicesindaco, istruzione, educazione, rapporti con il consiglio, attuazione programma

Stefano Boeri (Pd), cultura, expo, moda, design

Pierfrancesco Maran (Pd), ambiente, mobilità, arredo urbano, verde

Pierfrancesco Majorino (Pd), welfare, salute

Marco Granelli (Pd), sicurezza, coesione sociale, polizia locale, protezione civile, volontariato

Bruno Tabacci (Api), bilancio, tributi, patrimonio

Lucia Castellano, casa, demanio, lavori pubblici

Chiara Bisconti, benessere, sport, tempo libero

Franco D'Alfonso (Milano Civica), attività produttive, commercio, turismo, marketing territoriale

Cristina Tajani (Cgil), lavoro, università, ricerca, sviluppo economico

Daniela Benelli (Sel), decentramento, servizi civici, area metropolitana

Ada Lucia De Cesaris, urbanistica, edilizia privata

 

Presidente del consiglio comunale:

Giuliano Pisapia ha proposto che a presiedere il consiglio comunale sia Basilio Rizzo (Fds).

Commissioni di garanzia:

Il sindaco ha annunciato che proporrà al consiglio comunale di dotarsi di commissioni di garanzia per le quali hanno già dato la loro disponibilità Valerio Onida (già candidato alle primarie del centrosinistra) e Umberto Ambrosoli.

Consulta per l'internazionalizzazione:

Annuncio promozionale

Pisapia ha infine annunciato che creerà una consulta per l'internazionalizzazione del sistema-Milano, per la quale ha dato la sua disponibilità Piero Bassetti.

Giuliano Pisapia
giunta

Commenti