Email del sacerdote per la campagna elettorale di Paullo, lui: "È stato un hacker"

Il fatto è finito sulle scrivanie dei carabinieri, il sacerdote ha denunciato il fatto

Una mail inviata alla lista di centrodestra firmata dal parroco per chiarire che alle prossime elezioni comunali di maggio la galassia della parrocchia e dell'oratorio si sarebbe schierato con il sindaco uscente di centrosinistra. È successo a Paullo, comune di 11mila abitanti dell'hinterland Sud Est di Milano. E il fatto è finito sulle scrivanie dei carabinieri: monsignor Ponzoni ha sporto denuncia ai carabinieri contro l'anonimo hacker che — come denunciato dal sacerdote — avrebbe preso possesso della sua casella di posta elettronica per scrivere il messaggio.

Il testo non lascia dubbi: ""Con la mia comunità parrocchiale e oratoriana insieme agli altri preti intendiamo dare continuità al dottor Lorenzini, che sui temi di migranti e povertà ci è sempre stato vicino". Un vero e proprio endorsement che è stato segnalato al parroco dai destinatari del messaggio Insieme per Paullo e così è scattata la denuncia.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Milano, ragazzini disturbano clienti del locale: il titolare ne accoltella uno, 18enne gravissimo

  • Attualità

    Striscione degli ultras della Lazio in piazzale Loreto: "Onore a Benito Mussolini"

  • Attualità

    Corteo per la festa della Liberazione, chiusa la fermata della metro Duomo

  • Omicidi

    Lucia, uccisa e sgozzata in casa sua a Sesto: il figlio fermato dai carabinieri per omicidio

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Incidente sull'A7: si schianta in auto, scende a vedere e viene travolto e ucciso, morto uomo

  • Infermiere del pronto soccorso muore a 44 anni e dona gli organi: "Ciao bomba, grazie"

  • Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

  • Milano, il titolare di Muu Muuzarella: 'Potrei assumere subito 25 persone ma non le trovo'

Torna su
MilanoToday è in caricamento