Milano, il Pd perde pezzi in comune: Laura Specchio passa alla lista civica di Sala

La consigliera ha spiegato che è una scelta personale: "Rimango comunque in maggioranza"

Laura Specchio (foto da Facebook)

Cambia casacca ma resta in maggioranza Laura Specchio, ex consigliera comunale del Pd che, nella mattinata di mercoledì 5 febbraio, ha annunciato il passaggio alla lista civica legata al primo cittadino: "Beppe Sala Sindaco Noi, Milano".

"È una mia scelta personale. Rimango comunque in maggioranza e nell'area del centrosinistra da cui provengo. Ma credo di poter fare di più in una lista civica", ha spiegato durante una conferenza stampa.

"In questo momento — ha poi aggiunto la Specchio — credo che il civismo vada valorizzato. Io vengo dal mondo civico, sono una professionista, per questo per me sarà più semplice interagire con questa parte della città".

Non è chiaro se nei prossimi mesi resterà iscritta al Partito democratico, la consigliera ha spiegato che "intanto esco dal gruppo consiliare poi si vedrà per il resto. Voglio che sia chiaro che non ho intenzione in questo modo di slegarmi dalla maggioranza e dalle sue scelte politiche. Non c'è nessuna contrapposizione ideologica in questa mia decisione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

  • Smog alle stelle a Milano, scatta il blocco del traffico: le auto che non potranno circolare

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

Torna su
MilanoToday è in caricamento