Legge anticorruzione, Albertini e Valditara in sciopero della fame

Oltre all'ex sindaco e al senatore di Fli anche Mantini (Udc) e Stracquadanio (Pdl): protestano per far approvare la legge senza altri ritardi

Valditara (foto Paolo Fornasari da Facebook)

Quattro parlamentari milanesi si preparano a un clamoroso sciopero della fame contro i ritardi nell'approvazione della legge anti-corruzione, di cui inizia a intravedersi la fine dell'iter. Si tratta dell'eurodeputato del Pdl Gabriele Albertini, dei deputati Giorgio Stracquadanio (Pdl) e Pierluigi Mantini (Udc) e del senatore Giuseppe Valditara (Fli). Il "digiuno civile di protesta" inizierà martedì 9 ottobre.

L'iniziativa è coordinata da Lombardia per le Riforme, l'associazione presieduta da Valditara.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento