Protesta contro il decreto Salvini, in 25 mila alla manifestazione in Duomo

La protesta contro il contestatissimo decreto che intende porre freni all'accoglienza ai migranti e richiedenti asilo

Foto da Instagram (Stearte)

25 mila persone hanno riempito piazza del Duomo domenica 30 settembre per una manifestazione di protesta contro il governo giallo-verde e le sue politiche sull'immigrazione, in particolare (ma non solo) il recente decreto presentato dal ministro dell'Interno Matteo Salvini. 

In piazza i Sentinelli insieme ad Anpi e Aned, ma anche Emergency, movimenti Lgbt, Legambiente, Libera, sindacati, comunità ebraica e alcune comunità cristiane. E poi gruppi di migranti attualmente ospiti dei centri Sprar, il sistema di protezione dei richiedenti asilo e rifugiati organizzato direttamente dallo Stato in parecchi Comuni italiani. 

I centri Sprar sono tra i principali "bersagli" del decreto Salvini: vi si potrà ora accedere solo per la protezione internazionale e non più per quella umanitaria, ma soprattutto ne verranno chiusi parecchi secondo l'intenzione del vice premier e leader della Lega. Un'operazione molto criticata dagli operatori, tra l'altro (ma non solo) perché, nello stesso momento in cui l'Italia chiede con forza al resto dell'Unione Europea uno sforzo maggiore nella redistribuzione tra i Paesi dei migranti, in Italia li si concentra in poche strutture.

Il primo messaggio (di tanti) che è stato letto dal palco è stato quello della senatrice a vita Liliana Segre, testimone dell'Olocausto in migliaia di iniziative pubbliche, che ha parlato di sconforto nel constatare il montare del clima di razzismo nel Paese. Altri messaggi, quelli di Carla Nespolo (presidente nazionale dell'Anpi) e dello scrittore Enrico Nascimbeni.

Laura Boldrini, deputata di Liberi e Uguali ed ex presidente della Camera, ha chiesto la mobilitazione a "tutti coloro che hanno a cuore la democrazia" e ha invitato tutti a preoccuparsi per la realtà del Paese. Letteralmente acclamato il ricercatore universitario Raffaele Ariano, che ha denunciato una capotreno per la frase razzista contro i rom ("avete rotto i c...") al microfono del convoglio.

Milano, in poco più di un mese, risponde due volte in modo massiccio contro le politiche governative sull'immigrazione. Lo aveva già fatto a fine agosto, quando in piazza San Babila, con molte persone ancora in vacanza, si erano radunati in 10 mila per protestare contro l'incontro tra Matteo Salvini e il premier ungherese Viktor Orban in Prefettura. Poche settimane dopo, il Parlamento Europeo ha censurato Orban con schiacciante maggioranza per la deriva antidemocratica del suo governo. Nella stessa giornata di domenica 30 settembre, invece, il movimento di estrema sinistra Lotta Comunista ha indetto un'altra manifestazione antirazzista a Milano, ma in piazza Scala.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (19)

  • Ieri giornata stupenda a Milano clima bellissimo e tantissimi turisti in centro. Unica nota stonata gli schiamazzi di quattro pirla con la bandiera rossa. C'era più coda per salire sopra il duomo che i partecipanti al raduno di s******ti in rosso.

    • Ahahahah! Fantastico!!

  • Ieri hanno scritto 3000 e oggi sono già diventati 25000, sta a vedere che dai loro sondaggi il PD è il primo partito :-DDD

    • Maurock, sono due manifestazioni diverse!

  • e cmq erano solo 5.000

  • Chiedo a voi giornali di ogni tipo di non dare spazio a questi vermi rossi, che cmq sono una ristrettissima minoranza per fortuna

  • Paragonare la situazione politica attuale all’olocausto è un insulto vero e proprio alle vittime di quella immane tragedia, e a tutti i loro discendenti. In Italia il razzismo non è certo un problema sociale, ovvio che gli episodi ci siano comunque. E non capisco cosa questi sinistroidi propongano.... Se avete idee migliori per l’accoglienza spiegatele perfavore, perché ad ora, sembra che le proteste siano fini a se stesse, e volte a fomentare i soliti 4 imbecilli dei centri antisociali. I quali sono troppo occupati a condividere le loro idee malsane per aprire gli occhi e vedere quante famiglie di stranieri vivano in condizioni peggiori qui in italia che a casa loro, creando squilibrio sociale, seconde generazioni di disperati senza cultura o valori, e sempre più disuguaglianza. Saranno contenti i vari imprenditori di stranieri sottopagati e sfruttati che non chiedono di meglio che assumere disperati bisognosi che si accontentano del minimo per vivere, perché di meglio non POSSONO fare.

    • Sai che sono proprio d'accordo? Perché la Boldrini non fa un atto concreto e ospita a casa sua un po' di questi disperati anziché limitarsi come sempre ad indignarsi?

  • Armando basta drogarti

    • Ehilà "sinistro"...Sei riuscito a metter 3 parole insieme??

  • Da una parte c'è gente che s'impegna personalmente per manifestare i propri ideali (che peraltro sono i valori di uguaglianza, libertà e fratellanza alla base della società occidentale), dall'altra quattro frustrati rancorosi che si sentono grandi per spendere 5 minuti sul computer a scrivere commenti intolleranti e pieni di insulti. Fatevi pena.

    • Continua a stare in apnea come da foto del profilo così ti togli dai cogli.oni inutile essere...

    • Eccolo li,il "filosofo" di sinistra senza arte ne parte fumato e nulla-facente..Taci sottospecie di parto-anale,sarai già morto di vecchiaia quando la sinistra ritornerà a governare in ITALIA!!

      • Basta leggere le vostre risposte piene di insulti, parolacce e frasi fatte per capire di quanta pochezza sia piena la vostra vita. Di quanto non siate capaci di argomentazioni ma capiate solo la psicologia della violenza. Di quanto facilmente qualcuno possa abbindolarvi e comandarvi a suo piacimento. Per questo provo pena...

  • 25milahahahahahahaha, ma figuriamoci che dalle riprese televisive si vede benissimo che non raggiungevano nemmeno le 10.000 unità; Inoltre son dovuti andare a raccattare qualsiasi robaccia tra immigrati,associazioni LGBT,ebrei,studenti e fuffa varia in tutta Italia per fare quel misero risultatino numerico della solita pagliacciata di manifestazione che non cambia niente a nessuno e che non si caga nessuno Un cadavere rantolante che aspetta solo l'ultimo colpo di grazia, ecco cos'è la sinistra attuale

    • Avatar anonimo di Marki Tanki
      Marki Tanki

      Feltri ha titolato: "Domenica delle Salme!" ahahahah

  • Questa manifestazione era un'accozzaglia di: fro-ci, ne-gri, lesbi-che,tossici,vagabondi e marmaglioni vari di sinistra..Che schifo com' è ridotta Milano!!

  • Dovevano vietare questa manifestazione eversiva!

  • i migranti sono razzisti .... e i numeri ve li siete inventati

Notizie di oggi

  • Attualità

    Bambina disabile, Milano Ristorazione sbaglia la dieta più volte (e non contatta la famiglia)

  • Omicidi

    Omicidio all'Arco della Pace, lo colpisce con la bicicletta: "Ero ubriaco"

  • Cronaca

    "Ho pagato due persone, le danno due colpi in testa e io salgo su un aereo", stalker arrestato

  • Cronaca

    Incidente a Cerro al Lambro, operaio cade dal cassone del camion e batte la testa: è grave

I più letti della settimana

  • Milano, Area B parte il 25 febbraio: Diesel "al bando" in città, sarà la Ztl più grande d'Italia

  • Perde il controllo del tir, si schianta contro il guardrail e abbatte un palo: morto un 30enne

  • Sciopera Milano Ristorazione e ai bimbi a scuola viene servito questo tramezzino: foto

  • Travolge e uccide un pedone: figlia della Boccassini indagata per omicidio stradale

  • Omicidio durante lite violenta: gli lancia una bicicletta, morto

  • Milano, sciopero dei mezzi 11 e 12 novembre: nessuna fascia di garanzia, ecco gli orari

Torna su
MilanoToday è in caricamento