Depenalizzazione della "maria": il no dal Consiglio regionale

Il provvedimento, presentato in Aula da Lucia Castellano ha ricevuto 22 voti favorevoli arrivati oltre che dal Patto Civico anche da Pd e M5S e 37 voti contrari

E' stata bocciata dal Consiglio regionale lombardo la mozione per la depenalizzazione delle droghe leggere presentata dal Patto Civico Ambrosoli.

Il provvedimento, presentato in Aula da Lucia Castellano ha ricevuto 22 voti favorevoli arrivati oltre che dal Patto Civico anche da Pd e M5S e 37 voti contrari, da parte della maggioranza di centrodestra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sei consiglieri, tra le fila del Pd, non hanno invece partecipato al voto (fonte: omnimilano).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento