Entro settembre 2010 la metrò verde arriverà ad Assago

Entro il 2010 ad Assago arriverà la metropolitana, linea verde. Siglato oggi in Regione l’accordo sulla spartizione dei costi aggiuntivi tra Regione, Comune e Provincia: 18,5 milioni per finire l’opera. Il costo totale del prolungamento sale ora a 88 milioni di euro

Da settembre 2010 i cittadini di Milano e provincia potranno raggiungere Assago (Milano Sud) in metropolitana, con il prolungamento della linea 2. Regione, Comune di Milano e Comune di Assago hanno firmato un accordo oggi, al Pirellone, per garantire che i tempi di realizzazione siano rispettati e tutti i costi coperti.

Secondo l’accordo per completare i lavori saranno necessari 18,5 milioni di euro: 4 milioni arriveranno dalla Regione, 4,2 da Comune e Provincia di Milano, mentre i restanti 3 milioni ce li metterà il Comune di Assago. I costi extra saranno coperti dal Ministero dei Trasporti con 3,1 milioni di euro. L’intero costo dell’operazione, con questi nuovi stanziamenti, salirà a 88 milioni di euro.

Il prolungamento della metropolitana verde sarà di 4,8 chilometri e il percorso sarà tutto in superficie, come succede già dalla parte opposta del percorso per coloro che vanno a Cologno o a Gessate. Saranno allestite due fermate: Assago MilanoFiori Nord e Assago Milanofiori Forum, che permetterà ai milanesi di raggiungere la famosa arena per concerti più facilmente.

Soddisfazione da parte di tutte le parti coinvolte. Per Formigoni è “un'opera fondamentale perché prosegue l’allargamento della rete metropolitana al di là della cinta della città. Questo significa che non solo l'area della metropoli, ma tutta quella circostante sarà servita dalla metropolitana”. Anche il sindaco Moratti ha detto la sua: “Proseguiamo il collegamento tra Milano e i Comuni di cintura, con l'allungamento a Monza della M1, questo fino ad Assago e il prossimo sarà l'allungamento fino a Paullo. E' la risposta concreta ai bisogni della Grande Milano”. Positivo anche il neo presidente della Provincia di Milano Guido Podestà: “Era un dovere trovare i soldi per la conclusione di quest'opera. Il prossimo obiettivo prioritario deve essere il collegamento con Paullo, insieme ovviamente alle linee M4 e M5”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento