«La pagherai, sei pro immigrati e togli la casa ai lombardi»: minacce anonime a Majorino

L'assessore al welfare ha ricevuto una lettera anonima di minacce

Pierfrancesco Majorino

Minacce all'assessore al welfare di Milano, Pierfrancesco Majorino. Lui stesso lo rende noto attraverso il suo profilo Facebook. E' successo mercoledì 13 settembre.

«Oggi ho ricevuto un altro messaggio di minacce. Ormai ne ho una collezione», scrive Majorino: «Si tratta di una lettera anonima spedita in assessorato nella quale mi si dice che la pagherò. Che voglio togliere la casa ai lombardi. Che mi occupo di immigrazione e così via».

L'assessore prosegue: «Un fenomeno, questo dei messaggi d'odio, cresciuto (non casualmente)a partire dalla manifestazione del 20 maggio», riferendosi a "Milano Senza Muri", che vide la partecipazione di oltre 100 mila persone.

«La dico a voi, razzisti che leggete: più mi scrivete più mi dite di andare avanti su quella strada. #senzamuri», conclude Majorino.

Video: chi ha partecipato alla manifestazione pro accoglienza

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni regionali 2018

    Il medico scrive a tutti i pazienti oncologici: "Votate Gallera". Ma una paziente è morta. E' polemica

  • Economia

    Citylife, dal primo all'ultimo progetto il "Curvo" si è raddrizzato e ha perso un pezzo: la foto

  • Cronaca

    Lite a coltellate per una ragazza: un uomo in fin di vita, l'altro sfregiato da bocca a orecchio

  • Cronaca

    Poliziotto libero dal servizio in giro con la figlioletta sventa una rapina: arrestato il ladro

I più letti della settimana

  • La metro frena di colpo a Cairoli e i passeggeri cadono a terra: 9 feriti su un treno della M1

  • Bambino caduto sui binari della metro: ecco Claudia e Lorenzo, gli eroi che lo hanno salvato

  • Aldi, il re dei discount arriva in Italia: uno dei primi supermercati aprirà alle porte di Milano

  • Silenzio e lacrime: l'ultimo saluto ad Andrea, il carabiniere ucciso per sbaglio da un collega

  • Milano, ragazza stuprata in un albergo nella notte di San Valentino: arrestato pregiudicato

  • Milano, incendio in via Cogne: 14 persone intrappolate tra le fiamme, grave un 13enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento