«La pagherai, sei pro immigrati e togli la casa ai lombardi»: minacce anonime a Majorino

L'assessore al welfare ha ricevuto una lettera anonima di minacce

Pierfrancesco Majorino

Minacce all'assessore al welfare di Milano, Pierfrancesco Majorino. Lui stesso lo rende noto attraverso il suo profilo Facebook. E' successo mercoledì 13 settembre.

«Oggi ho ricevuto un altro messaggio di minacce. Ormai ne ho una collezione», scrive Majorino: «Si tratta di una lettera anonima spedita in assessorato nella quale mi si dice che la pagherò. Che voglio togliere la casa ai lombardi. Che mi occupo di immigrazione e così via».

L'assessore prosegue: «Un fenomeno, questo dei messaggi d'odio, cresciuto (non casualmente)a partire dalla manifestazione del 20 maggio», riferendosi a "Milano Senza Muri", che vide la partecipazione di oltre 100 mila persone.

«La dico a voi, razzisti che leggete: più mi scrivete più mi dite di andare avanti su quella strada. #senzamuri», conclude Majorino.

Video: chi ha partecipato alla manifestazione pro accoglienza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

Torna su
MilanoToday è in caricamento