sabato, 23 agosto 17℃

«Amore, questa sera posso portare una mia amica?»

Il consigliere regionale Nicole Minetti chiama Berlusconi trattandolo come un "fidanzatino". Ed "educa" un'amica alle cene: "Troverai di tutto, dalla zoccola a quella delle favelas"

Redazione 24 aprile 2012
2

"Amore" e "amorino" sono i vezzeggiativi che Nicole Minetti, consigliere regionale della Lombardia, rivolge a Silvio Berlusconi in una conversazione telefonica intercettata dagli inquirenti e pubblicata con l'audio da Repubblica, nell'ambito dell'inchiesta sul "Bunga bunga", dove Berlusconi è imputato per concussione e prostituzione minorile.

L'ANGLISMO MINETTIANO: "TI DEVO BRIFFARE"

"Love of my life" inizia così la telefonata della consigliera regionale con l'allora presidente del consiglio. Poi prosegue: "Amore, questa sera posso portare una mia amica? E' bellissima, carinissima ha le seconda laurea, vedrai è giustissima". Berlusconi risponde con un "grazie" e Nicole Minetti conclude la telefonata: "Bacino, ciao amore".

In un'altra telefonata, la Minetti parla con un'amica sul tipo di incontri che verranno fatti alle cene dell'ex premier: "Tu vai per la tua strada e lascia perdere gli altri. Non spaventarti, troverai un po' di tutto: dalla zoccola alla sudamericana che viene dalle favela, a quelle quasi normali". Poi viene "briffata" (edotta, ndr) sul come comportarsi; le viene anche consigliato di "puntare a un francese". E poi parla anche del suo "intimo sexy".

Annuncio promozionale

Nicole Minetti
intercettazioni

2 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di clodoveo

    clodoveo Sono in attesa dei video su youtubeporno.

    il 24 aprile del 2012
  • Avatar di Mou

    Mou argomento vecchio ma sempre interessante.Il belusconiano medio dice solitamente che "sono affari suoi,di cosa fa nel privato".Giusto,il problema è che il suo privato,come in questo caso,viene scaricato sul pubblico,con tutti gli oneri del caso.

    il 24 aprile del 2012